Hemming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hemming (... – 812) è stato un re danese e regnò dal 810 al 812. Fu il successore di Göttrik, suo zio.

Hemming di Danimarca
Re di Danimarca
In carica 810 –
812
Predecessore Göttrik
Successore Harald Klak
Nascita Danimarca
Morte Danimarca, 812
Padre Sconosciuto
Religione Mitologia norrena

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Hemming è menzionato negli Annales regni Francorumcome figlio di un fratello anonimo di Göttrik. Per Adamo da Brema invece si tratta di un cugino paterno di Göttrik (patruelis)[1].

Ci sono stati molti tentativi di identificare Hemming. In età moderna si è suggerito[2] che fosse un discendente diretto di Ragnar Loðbrók.

Regno[modifica | modifica wikitesto]

Hemming regnò per soli due anni. Il suo precedessore aveva trascorso quasi tutti i sei anni di regno a combattere contro Carlomagno. Timore di Göttrik era che i Franchi, vinte le Guerre sassoni, avessero intenzione di rivolgersi contro la Danimarca. Inoltre Göttrik aveva saccheggiato la Frisia e imposto pesanti tributi alla popolazione (il famoso Danegeld).

Hemming invece "fece pace con l'imperatore"[3]. Per l'anno 811 sono menzionati negoziati tra i due sovrani che si risolsero nel Trattato di Heiligen, che stabiliva il confine tra Danimarca e Regno Franco sul fiume Eider (Egdora).

Forse all'inizio del 812, Hemming morì. Come riportato da Nitardo e dagli Annales francorum, "Sigifrid, nipote di Godofrid, e Anulo, nipote di Heriold [probabilmente Harald Klak] speravano entrambi di succedergli." I due però non trovarono un accordo su chi dovesse diventare re e iniziò una guerra civile (812-814) in cui entrambi morirono. La fazione di Anulo tuttavia vinse e scelsero come re i suoi due fratelli, Harald Klak e Reginfrid (o Reginbert). La fazione sconfitta accettò i nuovi sovrani. Le fonti[4] dicono che nella guerra civile morirono 10 940 uomini.

Blibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Adamo da Brema, Gesta Hammaburgensis Ecclesiae Pontificum (anno 810)
  • Annales regni Francorum (annis 810, 811, 812)
  • Annales Fuldenses

Fonti secondarie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adamo da Brema, Gesta Hammaburgensis ecclesiae pontificum, p. 19, dmgh.de.
    «Tandem extincto celitus Gotafrido Hemming successit patruelis eius, qui mox pacem cum imperatorem faciens Egdoram fluvium accepit regni terminum.».
  2. ^ Henry Wheaton, History of the Norhmen, or Danes and Normans, from the earliest times to the Conquest (1831)
  3. ^ Kings of the Danes prior to 810, rootsweb.ancestry.com.
  4. ^ Annales regni Francorum