Hemming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hemming (... – 812) è stato un re danese e regnò dal 810 al 812. Fu il successore di Göttrik, suo zio.

Hemming di Danimarca
Re di Danimarca
In carica 810 –
812
Predecessore Göttrik
Successore Harald Klak
Nascita Danimarca
Morte Danimarca, 812
Padre Sconosciuto
Religione Mitologia norrena

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Hemming è menzionato negli Annales regni Francorumcome figlio di un fratello anonimo di Göttrik. Per Adamo da Brema invece si tratta di un cugino paterno di Göttrik (patruelis)[1].

Ci sono stati molti tentativi di identificare Hemming. In età moderna si è suggerito[2] che fosse un discendente diretto di Ragnar Loðbrók.

Regno[modifica | modifica wikitesto]

Hemming regnò per soli due anni. Il suo precedessore aveva trascorso quasi tutti i sei anni di regno a combattere contro Carlomagno. Timore di Göttrik era che i Franchi, vinte le Guerre sassoni, avessero intenzione di rivolgersi contro la Danimarca. Inoltre Göttrik aveva saccheggiato la Frisia e imposto pesanti tributi alla popolazione (il famoso Danegeld).

Hemming invece "fece pace con l'imperatore"[3]. Per l'anno 811 sono menzionati negoziati tra i due sovrani che si risolsero nel Trattato di Heiligen, che stabiliva il confine tra Danimarca e Regno Franco sul fiume Eider (Egdora).

Forse all'inizio del 812, Hemming morì. Come riportato da Nitardo e dagli Annales francorum, "Sigifrid, nipote di Godofrid, e Anulo, nipote di Heriold [probabilmente Harald Klak] speravano entrambi di succedergli." I due però non trovarono un accordo su chi dovesse diventare re e iniziò una guerra civile (812-814) in cui entrambi morirono. La fazione di Anulo tuttavia vinse e scelsero come re i suoi due fratelli, Harald Klak e Reginfrid (o Reginbert). La fazione sconfitta accettò i nuovi sovrani. Le fonti[4] dicono che nella guerra civile morirono 10 940 uomini.

Blibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Adamo da Brema, Gesta Hammaburgensis Ecclesiae Pontificum (anno 810)
  • Annales regni Francorum (annis 810, 811, 812)
  • Annales Fuldenses

Fonti secondarie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adamo da Brema, Gesta Hammaburgensis ecclesiae pontificum, p. 19, su dmgh.de.
    «Tandem extincto celitus Gotafrido Hemming successit patruelis eius, qui mox pacem cum imperatorem faciens Egdoram fluvium accepit regni terminum.».
  2. ^ Henry Wheaton, History of the Norhmen, or Danes and Normans, from the earliest times to the Conquest (1831)
  3. ^ Kings of the Danes prior to 810, su rootsweb.ancestry.com.
  4. ^ Annales regni Francorum