HMS Decoy (H75)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
HMS Decoy
HMS Decoy (H75).jpg
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Canadian Blue Ensign (1921–1957).svg
TipoCacciatorpediniere
ClasseD
ProprietàNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Canadian Navy
IdentificazioneH75
CostruttoriJohn I. Thornycroft & Company
CantiereSouthampton
Impostazione25 giugno 1931
Varo7 giugno 1932
Entrata in servizio4 aprile 1933
RadiazioneTrasferita alla Royal Canadian Navy il 12 aprile 1942 come HMCS Kootenay
Destino finaleDemolita nel gennaio 1946
Caratteristiche generali
Lunghezza100 m
Larghezza10 m
Pescaggio3,81 m
PropulsioneTre caldaie Admiralty a tubi d'acqua
Turbine a ingranaggi Parsons
36.000 Shp su due assi
Velocità36 nodi (66,7 km/h)
Autonomia5.500 mn a 15 nodi (28 km/h)
Equipaggio145
Armamento
Armamento
  • 4 cannoni da 119 mm singoli
  • 1 cannone da 76,2 mm (rimosso nel 1936)
  • 2 cannoni da 40 mm antiaerei "Pom Pom" in installazioni singole
  • 8 tubi lanciasiluri da 533 mm
  • 1 lanciatore per 20 cariche di profondità
Note
MottoCave quod celo
voci di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

L'HMS Decoy (pennant number: H75; motto: Cave quod celo, "Attento a ciò che nascondo"; stemma: un logoro per falchi[1] d'oro in campo verde) è stato un cacciatorpediniere classe D della Royal Navy britannica, che partecipò alla seconda guerra mondiale. Venne impostato nei cantieri John I. Thornycroft & Company il 25 giugno 1931, varato il 7 giugno 1932 ed entrò in servizio il 4 aprile 1933.

Servizio[modifica | modifica wikitesto]

Al momento dell'ingresso in servizio nel 1933 venne assegnato alla Mediterranean Fleet nel settembre 1939 assieme alla 21st Destroyer Flotilla. Dopo aver partecipato a missioni anti-sommergibile e di scorta a convogli, fu inviato nell'Atlantico settentrionale.

Nell'aprile 1943 fu trasferito alla Royal Canadian Navy col nome di HMCS Kootenay, con compiti di scorta ai convogli.

Fu smantellato nel gennaio 1946.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il logoro è un attrezzo usato in falconeria, consistente per lo più in un mazzetto di penne legate a una funicella, che si agita in aria per addestrare il falco al ritorno vicino al falconiere. Cfr la definizione di logoro, su treccani.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina