Gustavo Giovannetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gustavo Giovannetti (Lucca, 1º ottobre 1880Lucca, 18 maggio 1968) è stato un compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Socio dell'Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti.

Studiò armonia col M° Ferruccio Ferrari e composizione col M° Gaetano Luporini presso l'Istituto Musicale Lucchese Luigi Boccherini, diplomandosi nel 1905.

Compose Musica Sinfonica e da Camera, l'opera Graziella su libretto proprio (inedita) e l'opera lirico-drammatica Petronio su libretto dell'amico poeta lucchese Gino Custer De Nobili, rappresentata a Roma al Teatro Costanzi il 20 marzo 1923, sotto la direzione del M° Gabriele Santini con Carmen Melis e Taurino Parvis.

Fu amico di Giacomo Puccini, col quale intrattenne una ricca corrispondenza.

Fu assiduo frequentatore del caffè con annesso negozio di spezie dell'amico Alfredo Caselli, in via Fillungo a Lucca (oggi Antico Caffè Di Simo), luogo di ritrovo per intellettuali ed artisti già alla fine dell'Ottocento; lo frequentavano Giovanni Pascoli, Alfredo Catalani, Giacomo Puccini, Gino Custer De Nobili e Lorenzo Viani.

Ideò il nuovo Sistema Tricommatico Naturale a Terzi di Tono e il conseguente Progetto di Riforma Strumentale, inventando una tastiera Tricommatica Terzitonale per organo, pianoforte, armonium ecc.

Pittore e scultore estremamente personale, partecipò a Mostre locali e provinciali.

Dal 1931 al 1954 fu titolare della cattedra di Armonia presso l'Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca.

Opere pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

  • Genesi del nuovo sistema musicale tricommatico naturale a “terzi di tono”, Firenze Leo S. Olschki Editore, 1955
  • Altre importantissime singolarità integrative riguardanti il nuovo sistema musicale tricommatico terzitonale, Firenze Leo S. Olschki Editore, 1957
  • Giacomo Puccini nei ricordi di un musicista lucchese, Lucca Libreria Editrice Baroni, 1958
  • Rivelato il perché della bellezza del suono dei violini di Antonio Stradivari e di Giuseppe Guarnieri del Gesù costruiti dopo il 1700, Lucca Libreria Editrice Baroni, 1963
  • Giacomo Puccini dipinto da Leonetto Cappiello, Lucca Azienda Grafica Lucchese, 1965

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mostra Monografica, Nel decennale della morte del M° Gustavo Giovannetti - Catalogo 21 dicembre 1978 - 20 gennaio 1979, Lucca, Nuova Grafica Lucchese, 1978.
  • Alberto Cavalli, Il Maestro Gustavo Giovannetti, Lucca, La Supergrafica, 1971.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89589491 · ISNI (EN0000 0000 6301 1314 · WorldCat Identities (EN89589491
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica