Guglielmina Cristiana di Sassonia-Weimar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eleonora Sofia di Sassonia-Weimar
Principessa di Schwarzburg-Sondershausen
Nascita Weimar, 26 novembre 1658
Morte Sondershausen, 30 luglio 1712
Casa reale Casata di Wettin
Padre Giovanni Ernesto II, duca di Sassonia-Weimar
Madre Cristina Elisabetta di Schleswig-Holstein-Sonderburg
Consorte Cristiano Guglielmo, principe di Schwarzburg-Sondershausen

Guglielmina Cristiana di Sassonia-Weimar (Weimar, 26 novembre 1658Sondershausen, 30 giugno 1712) fu una nobile tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Giovanni Ernesto II di Sassonia-Weimar e di Cristina Elisabetta di Holstein-Sonderburg.

Sposò a Sondershausen il 25 settembre 1684 Cristiano Guglielmo di Schwarzburg-Sondershausen.

Cristiano era rimasto vedovo il 2 maggio 1684 della prima moglie Antonia Sibilla di Barby-Mühlingen da cui aveva avuto sette figli[1]. Guglielmina diede alla luce otto figli[1]:

  • Giovanna Augusta (Sondershausen, 17 settembre 1686-Sondershausen, 3 marzo 1703)
  • Cristina Guglielmina (19 febbraio 1688-Sondershausen, 20 marzo 1749);
  • Enrico XXXV (Sondershausen, 8 novembre 1689-Francoforte, 6 novembre 1758);
  • Augusto Gustavo I (Sondershausen 27 aprile 1691-Ebeleben 27 ottobre 1750), sposò Carlotta Anhalt-Bernburg;
  • Enrichetta Ernestina (Sondershausen, 20 luglio 1692-Sondershausen, 11 novembre 1759)
  • Rodolfo (Sondershausen, 21 agosto 1695-Sondershausen, 22 dicembre 1749);
  • Guglielmo (Sondershausen, 3 maggio 1699-Arnstadt, 19 marzo 1762);
  • Cristiano (Sondershausen, 27 luglio 1700-Sondershausen, 28 settembre 1749), sposò Sofia di Anhalt-Bernburg-Hoym.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie