Gravel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Gravel
Image gallery gravel.jpg
Copertina di "Gravel Volume 1: Dannati Bugiardi"
Lingua orig. Inglese
Alter ego
Autore Warren Ellis (creatore)
Editore Avatar Press
1ª app. novembre 1999
1ª app. in Strange Kiss n.1
Editore it. *Magic Press
Sesso Maschio
Abilità
  • illusionismo
  • telecinesi
  • riflessi potenziati
  • camminare sui muri
  • teletrasportarsi
  • phasing
  • pirocinesi
  • uso di artefatti magici
  • forza sovraumana
  • lievitazione
  • invisibilità
  • divinazione
  • cancellazione della memoria
Affiliazione SAS

Gravel (conosciuto anche come Sergente maggiore William Gravel) è un personaggio immaginario dei fumetti creato da Warren Ellis nel 1999 e pubblicato dalla casa editrice statunitense Avatar Press. Appare per la prima volta nella miniserie Strange Kiss, disegnata da Mike Wolfer e distribuita tra il 1999 e il 2000. Gravel è protagonista di altre 5 miniserie tra il 2000 e il 2004[1], prima di veder pubblicata la prima serie regolare a lui dedicata nel 2007[2].

William Gravel è un sottufficiale dello Special Air Service (o SAS) britannico ma oltre ad essere addestrato dalle forze militari è anche un profondo conoscitore delle arti magiche da oltre vent'anni. Questo lo ha portato ad essere uno dei più potenti Combat Magician (mago combattente) della Terra.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

William Gravel viene creato per la casa indipendente Avatar Press da Warren Ellis (detentore dei diritti sul personaggio e tutte le opere che lo riguardano). Il personaggio ottiene di un discreto successo (in relazione alle copie vendute mediamente da un indie comic) e questo gli permette di godere di una vita editoriale che si dipana dall'anno della sua creazione fino alla serie regolare del 2014. Prima di quest'ultima gli sono state dedicate 6 miniserie in bianco e nero e una serie regolare a colori.

Strange Kiss[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della prima miniserie dove appare il personaggio. Gravel è in missione a New York dove si è diffuso uno strana malattia che pare si sia diffusa cou un bacio da cui il titolo (Kiss cioè bacio) della miniserie[3]. Da questa viene colpito anche un compagno d'armi di William nel SAS[3]. Viene conosciuto come Bull ed è l'unico vero amico che Gravel abbia al mondo[3]. Questi muore di fronte ai suoi occhi dando vita a dei piccoli esseri a forma di lucertola che gli escono dall'ano[3]. Grazie ai suoi poteri e all'aiuto di un patologo forense, riesce a risalire all'origine aliena di questi esseri che utilizzano il corpo umano come un'incubatrice[3]. Il padre di queste creature è un essere antico con sembianze di serpente che cerca di trascende la sua mortalità e inacapacità di riprodursi sfruttando il corpo degli esseri umani[3]. Gravel riesce però a ucciderlo utilizzando una pallotola magica. Vendica così il suo amico Bull e uccide una delle minacce più antiche della Galassia[3].

Stranger Kisses[modifica | modifica wikitesto]

Gravel si trova ancora negli Stati Uniti dove viene avvicinato da una star di Hollywood dal nome John Weston[4]. Si tratta di un attore di film d'azione con aspirazioni politiche e ingaggia Gravel con il compito di debellare un gruppo di malvitosi che producono snuff movie illegali[4]. William arriva a scoprire che i video prodotti hanno come protagonisti delle persone a cui è stato modificato il corpo a fini pornografici e tra l'altro sono protetti dal Dipartimento di Polizia di Los Angeles[4]. Weston e Gravel si trovano contro un sistema che si sviluppa a più livelli sia nello show business e sia nel potere politico californiano[4]. Durante una sparatoria l'attore Weston viene ucciso perché troppo fiducioso nelle sue capacità di pistolero apprese durante la lavorazione dei suoi action-movies[4]. Gravel si ritrova intrappolato sia dalla gang di criminali sia dai poliziotti ed è costretto a fingere il proprio suicidio[4].

Strange Killings[modifica | modifica wikitesto]

Gravel viene richiamato nel Regno Unito dal misterioso Colonnello H[5]. Questi gli affida la missione di riportare l'ordine all'interno di un carcere speciale del Wessex in preda ad una rivolta dei prigionieri[5]. Il motivo dell'ingaggio di Gravel risiede nella natura sovrannaturale di quanto accaduto[5]. All'interno della struttura, Grevel incontra infatti i prigionieri trasformati in zombie o fusi alle pareti[5]. Capisce subito che si tratta di Magia Nera (o Dark Magic in originale)[5]. Questa è opera di un mago oscuro che si trova in una cella del livello 3 e sta usando l'energia vitale dei carcerati ed altri esseri umani per creare dalla prigione un santuario che sia l'epicentro di un enorme incantesimo[5]. Gravel riesce a sottrargli forza eliminando gli esseri umani da lui utilizzati come batterie e poi lo elimina affrontandolo direttamente[5].

Strange Killings: The Body Orchard[modifica | modifica wikitesto]

Gravel si reca a Londra per compiere una missione non autorizzata dal SAS o da qualche alta istituzione occulta del Governo[6]. Viene infatti assoldato per uccidere un assistente del neo-eletto sindaco Frederick Irons per conto dello stesso Irons[6]. Il giorno dopo però, durante una manifestazione pubblica, il sindaco viene assassinato da un gruppo di 4 persone sotto gli occhi di Gravel[6]. Questi li riconosce essere un team SAS per cui ha lavorato in passato e che prende il nome in codice di Alpha One Four[6]. I quattro posseggono delle capacità sovrannaturali simili alle sue e riescono a fuggire mentre Gravel è preso in custodia dalla Polizia e accusato dell'omicidio di Frederick Irons[6]. William scopre di essere stato incastrato dal Colonnello H e decide di evadere[6]. Il suo primo obiettivo è di eliminare i componenti del team Alpha One Four e per questo li affronta in reame occulto dal nome Body Orchard[6]. Si tratta di una dimensione nella quale le leggi della fisica sono stravolte ed esistono miriadi di oggetti magici, solo i maghi più esperti vi possono accedere e sfruttarne le innumerovoli potenzialità[6]. Qui Gravel riesce ad eliminalrli ma viene anche a conoscenza di un piano ordito dal Colonnello e altri poteri occulti. Si tratta della destabilizzazione degli Stati Uniti d'America tramite un attacco al Pentagono e alla capitale Washington DC[6].

Strange Killings: Strong Medicine[modifica | modifica wikitesto]

A Londra viene trovato il corpo di un ragazzo di colore orribilmente mutilato a scopi rituali[7]. Il detective Len Moody che conosce Gravel dai tempi della Guerra nelle Falklands gli chiede assistenza nel risolvere il caso[7]. Gravel riceve in forma di sogno premonitore delle informazioni dal suo vecchio amico Daniel Mogotosi, facente parte della Squadra per i crimini dell'Occulto (Occult Crime Squad in originale, da cui l'acronimo OCS) del Sud Africa[7]. Le rivelazioni di Daniel lo spingono ad indagare su un gruppo razzista paramilitare autodefinitosi Combat 18[7]. Questi sono però solo responsabili si aver procurato la vittima mentre il rituale è stato praticato da Willem Degroot, un colonnello dell'OCS il quale ha praticato i riti tribali Muti, capaci di generare una potente magia chiamata anche Strong Medicine[7]. Willem è un sudafricano di origine europea (discendente di coloni) che vuole usare queste pratiche per distruggere Londra con la magia nera africana[7]. Ritiene infatti gli inglesi colpevoli di non aver appoggiato il governo <<bianco>> sel Sud Africa permetterndo alla popolazione locale di entratre nelle Istitizioni[7]. Tra l'altro Gravel apprende che Mogotosi è stato ucciso mesi prima e quindi i sogni che ha avuto lo hanno messo in comunicazione con un defunto[7]. Gravel uccide Willem impedendogli di portare a termine un altro rituale e ponendo fine alla sua delirante vendetta[7].

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Strange Kiss, miniserie di 3 numeri, di Warren Ellis (testi), Mike Wolfer (disegni), Dan Parsons (rifiniture), Avatar Press (editore), novembre 1999 - febbraio 2000 / Edizione italiana: Magic Press, titolo: Bacio Morboso Volume uno, raccolta TP[8]. ISBN 9788877593634
  • Stranger Kisses, miniserie di 3 numeri, di Warren Ellis (testi), Mike Wolfer (disegni), Dan Parsons (rifiniture), Avatar Press (editore), dicembre 2000 - marzo 2001 / Edizione italiana: Magic Press, titolo: Bacio Morboso Volume due, raccolta TP, ISBN 9788877593641
  • Strange Killings, miniserie di 3 numeri, di Warren Ellis e Mike Wolfer (testi), M.Wolfer (disegni), Avatar Press (editore), febbraio-aprile 2002
  • Strange Killings: The Body Orchad, miniserie di 6 numeri, di Warren Ellis e Mike Wolfer (testi), Mike Wolfer (disegni), Avatar Press (editore), agosto 2002 - gennaio 2003
  • Strange Killings: Strong Medicine, miniserie di 3 numeri, di Warren Ellis e Mike Wolfer (testi), Mike Wolfer (disegni), Avatar Press (editotre), luglio-settembre 2003
  • Strange Killings: Necromancer, miniserie di 6 numeri, di Warren Ellis e Mike Wolfer (testi), Mike Wolfer (disegni), Avatar Press (editore), marzo-ottobre 2004
  • Gravel, serie regolare durata 22 numeri (n.0 e nn.1-21), di Warren Ellis e Mike Wolfer (testi), Raulo Caceres - Oscar Jimenez - Mike Wolfer (disegni), Avatar Press, dicembre 2007 - ottobre 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mike Wolfer in Gravel Combat Log: a complete history, from Strange Kiss to Gravel, in AA VV Gravel: Combat Magician n.0, Avatar Press, Rantoul (Illinois), decembre 2013, pp.23-40.
  2. ^ Warren Ellis e Mike Wolfer, Gravel nn.0-21, Avatar Press, Rantoul (Illinois), dicembre 2007 - ottobre 2010.
  3. ^ a b c d e f g Warren Ellis (testi) e Mike Wolfer (disegni), Dan Parsons (rifiniture), Strange Kiss nn.1-3, Avatar Press, Rantoul(Illinois), novembre 1999 - febbraio 2000
  4. ^ a b c d e f Warren Ellis (testi) e Mike Wolfer (disegni), Dan Parsons (rifiniture), Stranger Kisses nn.1-3, Avatar Press, Rantoul(Illinois), dicembre 2000 - marzo 2001
  5. ^ a b c d e f g Warren Ellis e Mike Wolfer (testi) e Mike Wolfer (disegni), Strange Killings nn.1-3, Avatar Press, Rentoul(Illinois), febbraio 2002 - aprile 2002
  6. ^ a b c d e f g h i Warren Ellis e Mike Wolfer (testi) e Mike Wolfer (disegni), Stange Killings: The Body Orchard nn.1-6, Avatar Press, Rantoul(Illinois), agosto 2002 - gennaio 2003
  7. ^ a b c d e f g h i Warren Ellis e Mike Wolfer (testi) e Mike Wolfer (disegni), Strange Killings: Strong Medicine nn.1-3, Avatar Press, Rantoul(Illinois), luglio-settembre 2003
  8. ^ Tp = trade paperback, cioè raccolta dei numeri di una miniserie o serie con rilegatura brossurata
Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti