Grace Frick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Grace Frick (Kansas City, Missouri, 12 gennaio 1903Northeast Harbor, Maine, 18 novembre 1979) è stata un'accademica e traduttrice statunitense.

Laureatasi al Wellesley College in 1925, nel 1927 ottenne un Master's degree a Wellesley. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale, e la conseguente carenza di insegnanti maschi impegnati nella guerra, ella ottenne un posto di insegnamento presso l' Hartford Junior College for women, Columbia, Missouri e al Barnard College di New York City. Durante un viaggio a Parigi nel 1937 conobbe Marguerite Yourcenar e la invitò nel New Haven mentre lei finiva la tesi presso la Yale University. La scrittrice rimase molti mesi ma tornò in Francia nell'estate 1938 dove scrisse il racconto breve Colpo di grazia centrato su una relazione a tre con la voce narrante ricalcante la persona di Grace.

Nel 1939 Yourcenar si trasferì definitivamente negli USA vivendo da allora in poi con Grace che fu la sua traduttrice, amministratrice della casa e compagna [1] a lei dedicò le Memorie di Adriano[2]

Frick fu anche insegnante di inglese ad Hartford, Frick, al Connecticut College for Women (ora Connecticut College), New London, Connecticut. Quando era a Hartford, assieme a Yourcenar, fu attiva nella comunità artistica del Wadsworth Atheneum guidata da Arthur Everett Austin.

Dal 1943 alla morte per cancro nel 1979, visse con Yourcenar nella casa "La Petite Plaisance" acquistata insieme in Northeast Harbor sull'Isola di Mount Desert.Sono entrambe sepolte nel cimitero Brookside Cemetery sull'isola. Accanto c'è anche la tomba di Jerry Wilson, l'ultimo compagno di Jourcenar morto di AIDS nel 1986.[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Becoming the Emperor, su The New Yorker. URL consultato il 16 giugno 2017.
  2. ^ Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano. Taccuini di appunti, Torino, Einaudi, 1981, p. 298.
  3. ^ Marguerite Yourcenar, su bnl.gov. URL consultato l'11 febbraio 19.
Controllo di autoritàVIAF (EN68167340 · ISNI (EN0000 0001 1664 356X · LCCN (ENn94112735 · NLA (EN35154813
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie