Gordana Knezević

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gordana Knezević (Belgrado, 1950) è una giornalista serba naturalizzata bosniaca.

È l'ex vicedirettrice di Oslobođenje, ha coperto l'assedio di Sarajevo, nel 1992-94. Dal 1996, è stata a Toronto, in Canada e a Reuters.[1] Ha servito nel Consiglio di canadesi giornalisti per la libera espressione. Lei è ora e a Praga che scrive "Balcani senza frontiere" per la Radio Free Europe. Era il capo del RFE/RL Balkan Service 2008-16.[2]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • International Editor of the Year for 1993 - World Press Review
  • International Women's Media Foundation Courage in Journalism Award in 1992[3]
  • Rothko Chapel Foundation’s Oscar Romero Human Rights Award

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Open Society Foundations, su Open Society Foundations. URL consultato il 1° gennaio 2017.
  2. ^ Expert, su rferl.org. (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2016).
  3. ^ International Women's Media Foundation (IWMF) [collegamento interrotto], su iwmf.org. URL consultato il 1° gennaio 2017.