Giuseppe Bastianelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Bastianelli
Giuseppe Bastianelli.gif

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XXX
Incarichi parlamentari
  • Commissione delle Forze Armate (membro)
  • Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia (membro)

Giuseppe Bastianelli (Roma, 25 ottobre 1862Roma, 30 marzo 1959) è stato un medico italiano.

Fratello maggiore del più noto Raffaele, si interessò inizialmente di chimica, fisiologia e neurologia; successivamente fu attirato dallo studio della fisiopatologia della malaria. Lavorò all'ospedale Santo Spirito a Roma con Ettore Marchiafava, Angelo Celli e Amico Bignami, studiando gli aspetti clinici della malaria. Fu cattedratico all'università di Roma "La Sapienza" e diresse l'Istituto di Malariologia dedicato a Ettore Marchiafava, dove lavorò fino alla propria morte.

Sposò la signora Marion Rawle, cittadina statunitense nata a Philadelphia.

Fu l'unico dei grandi, storici, malariologi italiani a partecipare, nel secondo dopoguerra, alla grande campagna che portò alla completa eradicazione della malaria in Italia.

Fu senatore della XXX legislatura del Regno d'Italia dal 20 dicembre 1939.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 10 gennaio 1926
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
— 6 gennaio 1936

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ulteriori informazioni nella scheda sul database dell'Archivio Storico del Senato, I Senatori d'Italia.

Controllo di autorità VIAF: (EN90229227 · SBN: IT\ICCU\LO1V\131386