Ginnastica ai Giochi della I Olimpiade - Volteggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Volteggio
Atene 1896
Informazioni generali
Luogo stadio Panathinaiko
Periodo 9 aprile
Partecipanti 15 da 4 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Carl Schuhmann Germania Germania
Medaglia d'argento Louis Zutter Svizzera Svizzera
Medaglia di bronzo Hermann Weingärtner Germania Germania
Edizione precedente e successiva
/ /
Ginnastica a
Atene 1896
Gymnastics (artistic) pictogram.svg
Individuale
Trave uomini
Parallele uomini
Volteggio   uomini
Anelli uomini
Cavallo uomini
Fune uomini
A squadre
Trave a squadre uomini
Parallele a squadre uomini
Il tedesco Carl Schuhmann al volteggio

La gara di volteggio dei Giochi della I Olimpiade fu uno degli otto eventi sportivi, riguardanti la ginnastica dei primi Giochi olimpici moderni, tenutosi ad Atene, il 9 aprile 1896.

Hanno partecipato alla competizione 15 atleti provenienti da cinque nazioni. La gara, che si tenne nell'arena dello Stadio Panathinaiko di Atene era riservata ai soli atleti maschi, come tutte le competizioni dell'Olimpiade di Atene 1896.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Ogni atleta aveva a disposizione due minuti, durante i quali poteva eseguire il numero di salti che desiderava. La vittoria andò al popolarissimo Schuhmann, che venne festeggiato con un'ovazione.

Posizione Atleta Paese
Gold medal.svg Carl Schuhmann Germania Germania
Silver medal.svg Louis Zutter Svizzera Svizzera
Bronze medal.svg Hermann Weingärtner Germania Germania
? Konrad Böcker Germania Germania
? Charles Champaud[1] Svizzera Svizzera
? Alfred Flatow Germania Germania
? Gustav Flatow Germania Germania
? Georg Hillmar Germania Germania
? Gyula Kakas Ungheria Ungheria
? Fritz Manteuffel Germania Germania
? Karl Neukirch Germania Germania
? Richard Röstel Germania Germania
? Gustav Schuft Germania Germania
? Henrik Sjöberg Sweden Svezia
? Desiderius Wein Ungheria Ungheria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Secondo il Comitato Olimpico Bulgaro, benché fosse di cittadinanza svizzera, egli partecipò ad Atene 1896 come rappresentante della Bulgaria, in quanto viveva e lavorava a Sofia. Mallon e de Wael lo inseriscono entrambi come svizzero

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • S.P.Lampros, N.G.Polites, P.De Coubertin, P.J.Philemon, C.Anninos, The Olympic Games: BC 776 – AD 1896, Athens, Charles Beck, 1897 (Disponibile in [1])
  • B.Mallon, T.Widlund, The 1896 Olympic Games. Results for All Competitors in All Events, with Commentary, Jefferson, McFarland, 1998 ISBN 0-7864-0379-9 (Estratti in [2])
  • M.Llewellyn Smith, Olympics in Athens 1896. The Invention of the Modern Olympic Games, London, Profile Books, 2004 ISBN 1-86197-342-X