Ghana International Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghana International Airlines
Ghana International Airlines Boeing 757-200 Eimers.jpg
StatoGhana Ghana
Fondazione2004
Chiusura2010
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATAG0
Codice ICAOGHB
Indicativo di chiamataGHANA AIRLINES
HubAeroporto di Accra-Kotoka
Flotta1 (nel 2010)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia


Ghana International Airlines (GIA) era la compagnia di bandiera del Ghana, operava voli passeggeri e cargo. Il suo hub era l'aeroporto di Accra-Kotoka[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea aerea fu fondata nel 2004 grazie ad una partnership tra il governo del Ghana e un gruppo di investitori privati al fine di sostituire Ghana Airways che aveva cessato le attività. Il gruppo manageriale fu affidato a Ralph Atkin, fondatore di SkyWest negli Stati Uniti coadiuvato da altri professionisti del settore.

Ghana International Airlines iniziò ad operare il 29 ottobre del 2005 con voli giornalieri da Accra per Londra Gatwick con un Boeing 757. Servizi stagionali per Johannesburg furono inaugurati il 30 ottobre del 2006. Nel novembre del 2006 si aggiunse alla flotta un Boeing 767.

La linea aerea era partecipata per il 70% governo del Ghana e per il 30% da un consorzio statunitense. A marzo del 2008 contava 168 dipendenti.[1].

Ha terminato le operazioni nel maggio del 2010.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta operativa di Ghana International Airlines era costituita, al 7 maggio 2010, da 1 aeromobile:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Directory: World Airlines, in Flight International Magazine, 3 aprile 2007, p. 86.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]