Gerusalemme Ovest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'area comunale di Gerusalemme tra il 1948 e il 1967

Gerusalemme Ovest è la parte orientale di Gerusalemme che rimase sotto il controllo israeliano dopo la guerra arabo-israeliana del 1948, le cui linee di cessate il fuoco delimitarono il confine con il resto della città, che era sotto il controllo giordano.[1] Un certo numero di paesi occidentali come il Regno Unito riconosce de facto l'autorità israeliana, ma rifiuta il riconoscimento de jure.[2][3] L'affermazione di Israele della sovranità su Gerusalemme Ovest è più ampiamente accettata della sua rivendicazione su Gerusalemme Est.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Key Maps, in Jerusalem: Before 1967 and now, BBC News. URL consultato il 26 aprile 2013.
  2. ^ Michael Dumper, The politics of Jerusalem since 1967, Columbia University Press, 1997, pp. 35–36, ISBN 978-0-231-10640-5.
  3. ^ Moshe Hirsch, Deborah Housen-Couriel e Ruth Lapidot, Whither Jerusalem?: Proposals and Positions Concerning the Future of Jerusalem, Martinus Nijhoff Publishers, 28 giugno 1995, pp. 15, ISBN 978-90-411-0077-1.
    «What, then, is Israel's status in west Jerusalem? Two main answers have been adduced: (a) Israel has sovereignty in this area; and (b) sovereignty lies with the Palestinian people or is suspended.».
  4. ^ George Bisharat, Maximizing Rights, in Susan M. Akram, Michael Dumper e Michael Lynk (a cura di), International Law and the Israeli-Palestinian Conflict: A Rights-Based Approach to Middle East Peace, Routledge, 23 dicembre 2010, pp. 311, ISBN 978-1-136-85098-1.
    «As we have noted previously the international legal status of Jerusalem is contested and Israel’s designation of it as its capital has not been recognized by the international community. However its claims of sovereign rights to the city are stronger with respect to West Jerusalem than with respect to East Jerusalem.».

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Israele Portale Israele: accedi alle voci di Wikipedia che parlano d'Israele