George Nelson Cheney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

George Nelson Cheney (Syracuse, 2 aprile 1837Manassas, 21 luglio 1861) è stato uno scacchista e compositore di scacchi statunitense[1].

Noto soprattutto come problemista, era anche un buon giocatore. Un match amichevole di due partite a handicap con Paul Morphy (che giocava senza il cavallo c3) si concluse con una vittoria a testa.

Dopo l'inizio della guerra civile americana si arruolò con i Nordisti e morì in battaglia all'età di 24 anni nella prima battaglia di Bull Run, combattuta nei pressi di Manassas in Virginia. Nella sua breve vita compose circa 150 problemi, molti dei quali furono pubblicati nel libro di Sam Loyd, Eugene B. Cook, W.R. Henry e C.A. Gilberg "American Chess Nuts", contenente 2406 problemi di compositori americani.

Il « tema Cheney-Loyd » prende il suo nome e quello di Sam Loyd: « Un pezzo ad azione lineare oltrepassa una casa critica, allo scopo di permettere il suo occultamento da parte di un pezzo dello stesso colore, per evitare lo stallo ». Diversamente dal tema indiano, il pezzo interferito non esplica più alcuna azione.

Questa idea fu attribuita in un primo tempo a Sam Loyd, che la impiegò in un tre mosse pubblicato sul Cleveland Leader nel 1876. Solo in seguito si scoprì il problema di Cheney, pubblicato sedici anni prima. Essendo certo che Loyd non era a conoscenza del problema di Cheney, si decise di intitolare il tema ad entrambi.

Il problema in tre mosse a sinistra è stato il "prototipo" del tema Cheney-Loyd.

Brooklyn Standard, 1860
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
b8 re del bianco
d7 pedone del nero
g7 alfiere del bianco
d6 cavallo del bianco
e6 pedone del nero
e5 pedone del nero
f5 pedone del nero
g5 pedone del nero
b4 pedone del bianco
d4 re del nero
g4 pedone del bianco
b3 torre del bianco
g3 pedone del bianco
h1 alfiere del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto in tre mosse  (8 + 6)

Soluzione:
1. Aa8!  Zugzwang

1... fxg4 2. Rb7! Rd5 3. Td3#

1... f4 2. Ae4 ∼ 3. Td3#
American Chess Nuts, 1868
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
b8 torre del bianco
c7 pedone del nero
e7 cavallo del bianco
d6 alfiere del nero
e6 pedone del nero
a5 torre del nero
c5 re del nero
c4 pedone del nero
d4 pedone del nero
e4 pedone del nero
h4 pedone del nero
a3 torre del nero
c3 cavallo del bianco
h3 re del bianco
f2 donna del bianco
a1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto in due mosse  (6 + 10)

Soluzione:
1. Dg3! (schioda il cavallo c3) 1... Axg3/hxg3 2. Ce4#
1... Txc3 2. Txa5#
1... dxc3/d3 2. De3#

1... Axe7 2. Dc7#

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da non confondere con il problemista americano Richard Eugene Cheney (nessuna parentela).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

A. Chicco, G. Porreca, Dizionario enciclopedico degli scacchi, Mursia, Milano, 1971

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN287731982 · ISNI (EN0000 0003 9345 6973