George Hurley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
George Hurley
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHardcore punk[1]
Post-punk[1][2]
College rock[1][2]
Rock alternativo[1][2]
Rock sperimentale[3]
Periodo di attività musicale1979 – in attività
StrumentoBatteria
EtichettaSST Records
New Alliance Records
Columbia Records
Smog Veil Records
Gruppo attualeUnknown Instructors
Gruppi precedentiMinutemen
The Reactionaries
fIREHOSE
Red Crayola
Vida

George Michael Hurley, meglio noto semplicemente come George Hurley (Brockton, 4 settembre 1958), è un batterista statunitense, celebre per aver fatto parte delle band Minutemen e fIREHOSE[1][2].

Nonostante avesse frequentato la stessa scuola di D. Boon e Mike Watt, non li conobbe fino al 1978. Quell'anno Hurley formò i The Reactionaries con Boon, Watt e Martin Tamburovich. Dopo lo scioglimento della band, George si unì ad una band new wave chiamata band Hey Taxi. Nel 1980 gli Hey Taxi si sciolsero e il batterista Frank Tonche lasciò i Minutemen, la band che Boon e Watt avevano formato dopo la fine dei The Reactionaries. Allora Hurley si riunì con i suoi ex compagni nei Minutemen[1].

Hurley ha suonato anche con i Red Crayola e con Tom Watson. Inoltre suona occasionalmente nella band Unknown Instructors, con Watt e componenti di Saccharine Trust e Pere Ubu. Finora la band ha pubblicato due album, The Way Things Work e The Master's Voice[3].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Minutemen (gruppo musicale) § Discografia.

Con i Minutemen[modifica | modifica wikitesto]

Con i fIREHOSE[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: fIREHOSE § Discografia.

Con gli Unknown Instructors[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Minutemen, Allmusic.com. URL consultato il 9 novembre 2009.
  2. ^ a b c d (EN) fIREHOSE, allmusic.com. URL consultato il 4 marzo 2009.
  3. ^ a b (EN) Unknown Instructors, Allmusic.com. URL consultato il 27 aprile 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk