George Everest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
George Everest

Sir George Everest (Crickhowell, 4 luglio 1790Greenwich, 1º dicembre 1866) è stato un geografo e cartografo britannico, per la precisione gallese.

Fu il Topografo Generale dell'India dal 1830 al 1843.

Massone fu membro della loggia di Londra Prince of Wales'sNo 493 (in seguito No 259)[1].

Il Monte Everest fu chiamato così in suo onore, dal successore Andrew Scott Waugh.

Muore nel 1866 e viene sepolto nel cimitero parrocchiale di Sant'Andrea ad Hove, nell'East Sussex.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Freemasons and the Royal Society", Gila Valley Lodge No 9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27447861 · ISNI (EN0000 0000 5106 3010 · LCCN (ENnr92018799 · GND (DE10208467X · BNF (FRcb14361241v (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie