Gazi-Husrev Beg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gazi Husrev Beg (in turco ottomano 'غازى خسرو بیگ' Ghāzī Khuṣrow Beg; in turco moderno Gazi Hüsrev Bey; 14801541) è stato un militare e funzionario ottomano, sanjak-bey del Sangiaccato di Bosnia per tre diversi mandati durante la prima metà del XVI secolo.

moschea di Gazi Husrev-beg in Sarajevo
Turbe di Gazi Husrev-beg in Sarajevo

È stato un militare e un efficace stratega, il più grande donatore e fondatore di Sarajevo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Serres, Grecia, da padre Bosniaco convertito, proveniente dalla regione di Trebinje, [1] e da madre turca, che era la figlia del Sultano. Quindi, Gazi Husrev-Beg era genero del Sultano Beyazid II. Brillante stratega e politico, nel 1521 divenne il governatore della Provincia ottomana di Bosnia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Noel Malcolm, Bosnia: A Short History, London, Papermac, 1996, p. 67, ISBN 0-333-66215-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN11758183 · LCCN: (ENn2007048593 · GND: (DE134203704 · BNF: (FRcb15574796x (data) · CERL: cnp01140901