Gathulis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gathulis
Origini
Altri nomiGatulis
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSardegna
Zona di produzioneVillagrande Strisaili
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principali
  • patate bianche
  • formaggio fiscidu
  • farina
  • semola di grano duro
 

Il gathuli o gatuli (a volte impropriamente trascritto in italiano come "il gathulis", laddove invece il termine gathulis con la s finale indica in lingua sarda la forma al plurale del nome) è un piatto tipico della tradizione sarda, originario dell'Ogliastra e in particolare del comune di Villagrande Strisaili e del comune di Arzana, dove è conosciuto con la denominazione di Orrubiolu.

Sono ciambelline fritte i cui ingredienti principali sono le patate, la semola e un particolare formaggio sardo detto fiscidu o frue (formaggio ovino in salamoia)[1][2].

Da anni nel mese di agosto a Villagrande Strisaili si tiene la sagra dei gathulis[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Is Gathulis di Villagrande (Ogliastra): piatto tipico sardo, su mondodelgusto.it. URL consultato il 29 aprile 2014.
  2. ^ Direttamente dalla tradizione sarda i gathulis, su Bottega Kreativa. URL consultato il 29 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2014).
  3. ^ (FR) Dominique Auzias, Jean-Paul Labourdette, Petit Futé Sardaigne, Petit Futé, 2011, p. 313, ISBN 978-2-7469-3017-9.