Galeotto Tarlati di Petramala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Galeotto Tarlati di Petramala
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Galeotto Tarlati di Petramala.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1335/1340 ad Arezzo
Creato cardinale18 settembre 1378 da papa Urbano VI
Deceduto1397/1400 a Vienne
 

Galeotto Tarlati di Petramala (Arezzo, 1335/1340Vienne, 1397/1400) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Maso Tarlati e di Rengarda Malatesta, Galeotto Tarlati di Petramala è stato protonotario apostolico. Venne creato cardinale da papa Urbano VI nel concistoro del 18 settembre 1378, ma il papa lo rimosse perché fu accusato di aver liberato sei cardinali imprigionati. Nel 1387 passò all'obbedienza dell'antipapa Clemente VII. Tarlati partecipò al conclave del 1394, nel quale venne eletto l'antipapa Benedetto XIII.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Agata alla Suburra Successore CardinalCoA PioM.svg
Bernard de Garves 18 settembre 1378 – 5 maggio 1388 Louis de Bar
(obbedienza avignonese)
Predecessore Pseudocardinale diacono di San Giorgio in Velabro Successore CardinalCoA PioM.svg
Pietro di Lussemburgo 5 maggio 13881400 Miguel de Zalba