Galassia Girino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Galassia Girino
Galassia a spirale barrata
La galassia Girino vista dal telescopio spaziale Hubble
La galassia Girino vista dal telescopio spaziale Hubble
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
Costellazione Dragone
Ascensione retta 16h 06m 03.9s[1]
Declinazione +55° 25′ 32″[1]
Distanza 400 milioni a.l.  
Magnitudine apparente (V) 14,4[1]
Dimensione apparente (V) 3′,6 × 0′,8[1]
Redshift 9401 ± 15 km/s[1]
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassia a spirale barrata
Classe SB(s)c pec[1]
Altre designazioni
UGC 10214,[1] Arp 188,[1] PGC 57129[1]
Mappa di localizzazione
Galassia Girino
Draco IAU.svg
Categoria di galassie a spirale barrata

Coordinate: Carta celeste 16h 06m 03.9s, +55° 25′ 32″

La Galassia Girino è una galassia a spirale barrata distorta che si trova a circa 400 milioni di anni luce dalla Terra nella costellazione del Dragone. Le sue caratteristiche più evidenti sono la coda di stelle, lunga circa 280.000 anni luce, e massivi ammassi stellari di stelle blu.

Passato e futuro[modifica | modifica wikitesto]

L'ipotesi più accreditata per spiegare la forma della galassia prevede un quasi "scontro frontale" con una galassia più compatta, l'oggetto avrebbe incrociato la galassia Girino da sinistra a destra (secondo la prospettiva della foto a lato); l'intruso sarebbe poi stato scagliato dietro la galassia Girino dalla reciproca attrazione gravitazionale. Durante l'incontro le forze di marea avrebbero estratto stelle e polveri dalla galassia Girino, formando la lunga coda.

Si stima che la galassia intrusa sia ora circa 300 mila anni luce dietro la galassia Girino e può essere intravista attraverso i bracci di spirale in alto a sinistra. Come i girini sulla Terra la galassia Girino probabilmente perderà la propria coda, col tempo gli ammassi stellari nella coda formeranno delle galassie satellite più piccole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i NASA/IPAC Extragalactic Database, in Results for Tadpole Galaxy. URL consultato il 6 novembre 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari