Furla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Furla
Logo
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 1927 a Bologna
Fondata da Aldo e Margherita Furlanetto
Sede principale San Lazzaro di Savena
Persone chiave
  • Giovanna Furlanetto
  • Carlo Furlanetto
  • Paolo Furlanetto
Settore Moda
Prodotti
Fatturato 212 mln [1] (2012)
Sito web

Furla è un'azienda di moda italiana che opera nel campo della pelletteria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata a Bologna nel 1927 da Aldo e Margherita Furlanetto. Attualmente è una società per azioni, controllata interamente dai due rami della famiglia: quello che fa capo a Giovanna Furlanetto, che ha la maggioranza delle quote, e quello che fa capo agli eredi del fratello Carlo.

La prima linea di borse Furla è stata inaugurata negli anni settanta. L'azienda è specializzata in oggetti e accessori dedicati al mondo femminile, dalle borse, alle cinture, ai portachiavi, ai gioielli. Ultimamente ha iniziato a produrre alcune linee di borse e accessori da uomo.

I propri negozi monomarca sono presenti in 64 paesi nel mondo.

L'attività del gruppo è stata gestita direttamente dalla famiglia fino al 2007, quando la carica di amministratore delegato è stata assunta dal manager esterno Paolo Fontanelli.

Fondazione Furla[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 per volontà di Giovanna Furlanetto, attuale presidente della società Furla, è stata creata la "Fondazione Furla", con sede a Bologna, che si prefigge la missione di allargare le possibilità di affermazione dei giovani talenti nei mestieri creativi, dall'arte alla moda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]