Francis Meadow Sutcliffe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francis Meadow Sutcliffe

Francis Meadow Sutcliffe (Leeds, 6 ottobre 185331 maggio 1941) è stato un fotografo inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un pittore di paesaggi, intraprese la carriera di fotografo (all'epoca era una tecnica ancora giovane e sperimentale, essendo stata inventata ufficialmente nel 1839). Nel 1870, si trasferì nella cittadina di Whitby, che col suo piccolo porto si affaccia sulla costa dello Yorkshire, e qui aprì uno studio fotografico.[1][2] Durante questo periodo fece varie fotografie del Lake District (Distretto dei laghi) quando il fotografo Francis Frith, allora a capo di una ditta fotografica che pubblicava immagini di spunto locale, lo assunse per fotografare il North Riding.

Fu uno degli esponenti di punta di quella corrente chiamata "fotografia pittorica".[3] Sutcliffe smise di fotografare nel 1922 e divenne curatore del Circolo letterati e filosofi di Whitby, carica che egli tenne fino alla propria morte nel 1941.[4]

Sea Urchins, Saltwick

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN52865772 · LCCN: (ENn80090458 · ISNI: (EN0000 0001 2211 1041 · GND: (DE133036782 · BNF: (FRcb11953914s (data) · ULAN: (EN500031222