Francesco Mantica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il cardinale del XVI secolo, vedi Francesco Mantica (1534-1614).
Francesco Mantica
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 14 settembre 1727, Roma
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Creato cardinale 23 febbraio 1801 da papa Pio VII
Deceduto 13 aprile 1802, Roma

Francesco Mantica (Roma, 14 settembre 1727Roma, 13 aprile 1802) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Roma il 14 settembre 1727 da nobile famiglia, fu avviato fin da fanciullo agli studi ecclesiastici. Fu prima ciambellano d'onore di papa Clemente XIII e poi prelato referendario nel 1758.

Papa Pio VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 23 febbraio 1801; il successivo 26 febbraio ricevette la berretta cardinalizia, ma solo il 20 luglio gli fu dato il titolo di Santa Prisca.

Morì il 13 aprile 1802 all'età di 74 anni. Fu sepolto nella basilica di Santa Maria in Aracoeli, nella cappella di famiglia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Prefetto della Congregazione delle Acque Successore Emblem Holy See.svg
Guglielmo Pallotta 1º luglio 1785 - 13 aprile 1802 Antonio Maria Doria Pamphilj
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Prisca Successore CardinalCoA PioM.svg
Ludovico Merlini 20 luglio 1801 - 13 aprile 1802 Francesco Maria Pandolfi Alberici
Controllo di autoritàVIAF: (EN89054889 · BAV: ADV10280213