Fissero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fissero
StatoItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
Veneto Veneto
Lunghezza22 km
Bacino idrograficoFissero-Tartaro-Canalbianco km²
NasceFormigosa dal fiume Mincio
SfociaTartaro

Il Fissero è un canale navigabile della provincia di Mantova.

Nasce dal Mincio allo sbarramento di Formigosa e confluisce nel fiume Tartaro dopo 22 km, poco prima della conca di Trevenzuolo in comune di Ostiglia. Subito dopo l'incile si trova la conca di Valdaro, presso la quale sorge il porto di Mantova; il livello del canale è mantenuto all'altezza costante di 12,5 m per tutta la sua lunghezza. Il corso è stato ricavato da un paleoalveo del Mincio, che anticamente aveva uno sbocco diretto al mare Adriatico.[senza fonte]

Il canale rappresenta il tratto iniziale dell'idrovia Fissero-Tartaro-Canalbianco, che collega Mantova al mare. Il Fissero fa parte del bacino idrografico del Tartaro-Canalbianco-Po di Levante, a volte chiamato bacino del Fissero-Tartaro-Canalbianco o anche bacino del Fissero-Tartaro-Canalbianco-Po di Levante.

Dopo 13 km si arriva in località Governolo alla conca di San Leone, da cui si dirama la derivazione di collegamento al Po. Dopo 20 km si trova la confluenza del canale Molinella. Il Fissero sfocia nel Tartaro insieme allo scolo delle paludi di Ostiglia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia