Conca di navigazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una delle chiuse di Gatun nel canale di Panamá, lato Oceano Atlantico

Una conca di navigazione o bacino di navigazione è un apparato idraulico interposto tra due specchi d'acqua con differente livello la cui funzione è consentire il passaggio di navi, imbarcazioni e natanti tra i due relativi corpi idrici. L'utilizzo della conca di navigazione è per esempio indispensabile per consentire la navigazione tra mare e acque interne ovunque l'escursione di marea comprometta la costante l'accessibilità di un corso d'acqua o dove si debba mettere in comunicazione tra loro corpi idrici con differente quota del pelo libero.

La conca è composta dai seguenti elementi: due o più paratoie stagne mobili (dette anche chiuse), un invaso o bacino situato tra le paratoie, un sistema di tubazioni e valvole per mettere in comunicazione l'invaso con i due corpi idrici messi in collegamento al fine di portare il livello del bacino alla quota dell'uno o dell'altro. Solo in particolari casi (limitata capienza di uno o entrambi i corpi idrici messi in comunicazione) è necessaria l'installazione di un sistema di pompaggio per il riempimento o lo svuotamento forzato dell'invaso.

Funzionamento di una conca di navigazione

Attraverso il relativo sistema di valvole, si mette in comunicazione l'invaso con lo specchio d'acqua da cui proviene l'imbarcazione. Il livello all'interno del bacino, per il principio dei vasi comunicanti, raggiunge quello esterno sul lato da cui proviene l'imbarcazione. Questa operazione consente l'apertura della relativa paratoia in assenza di dislivello idrico e quindi senza la produzione di turbolenze, permettendo l'accesso dei mezzi natanti all'interno della conca. In seguito alla chiusura della prima paratoia (paratoia di ingresso), ripetendo l'operazione sull'altro lato, il livello dell'acqua nella conca aumenta o diminuisce fino a raggiungere quello dello specchio d'acqua verso cui l'imbarcazione deve dirigersi; l'apertura della seconda paratoia (paratoia di uscita) consente l'uscita dell'imbarcazione dalla conca.

Il sistema di conche di navigazione più conosciuto nel mondo è certamente quello del Canale di Panama, ma un larghissimo uso di tali bacini è necessario, per esempio, nel Nord Europa per mantenere isolato dal mare e nello stesso tempo far comunicare con esso il vasto sistema di canali navigabili interni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ingegneria