Fish Heads

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fish Heads
ArtistaBarnes & Barnes
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1979
Durata2:23
Album di provenienzaVoobaha
Dischi1
Tracce2
GenerePop
Musica demenziale
EtichettaRhino
Registrazioneanni '70
Barnes & Barnes - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Something's in the Bag
(1979)

Fish Heads è una canzone del duo rock demenziale Barnes & Barnes dell'album Voobaha e pubblicata come singolo un anno prima.

Significato[modifica | modifica wikitesto]

La canzone parla delle cose che possono e non possono fare le teste di pesce (es: giocare a baseball, ballare, suonare i tamburi, indossare vestiti o bere del cappuccino con delle donne asiatiche in un ristorante italiano).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fish Heads - 2:23
  2. High School Gym - 2:18

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Per il singolo dei Barnes & Barnes venne fatto un video trasmesso su MTV che mostra tutte le cose descritte nella canzone. Il video fu diretto da Bill Paxton, dove fa anche una breve apparizione.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Haimer, uno dei membri dei Barnes & Barnes, ne fece una cover su YouTube, dove la frase "fish heads" fu sostituita con "YouTube"
  • Nella versione originale dell'apisodio La paura fa novanta VII, nello spezzone Il mostro e io, Homer canticchia la canzone mentre trasporta un secchio pieno di teste di pesce. Nella versione italiana canta una canzone diversa ma simile.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica