Finestra terapeutica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Descrizione grafica della finestra terapeutica in un grafico concentrazione/tempo.[1]

La finestra terapeutica, anche chiamata intervallo terapeutico, è un parametro farmacologico che è indice della sicurezza di un farmaco. È definito come l'intervallo fra la concentrazione minima al di sotto della quale il farmaco è clinicamente inefficace e la concentrazione massima al di sopra della quale compaiono effetti tossici

Tanto più è ampia la finestra terapeutica, tanto più il farmaco è sicuro (maneggevole).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GandG.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]