Fimosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Fimosi

Acroposthion of the foreskin.jpg Phimosis.jpg
Paziente affetto da fimosi

Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 605
ICD-10 (EN) N47

La fimosi è un restringimento dell'orifizio prepuziale, più precisamente, una condizione medica per la quale il prepuzio di un uomo non riesce a scoprire completamente e autonomamente il glande.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

La fimosi può essere congenita o acquisita:

  • è congenita quando fin dalla nascita e nei primi anni di vita si manifesta un restringimento prepuziale. In questo caso è consigliabile l'operazione solo se è serrata; se non serrata si può risolvere il problema con ripetuti esercizi per aumentare l'elasticità della pelle nella zona;
  • è acquisita se si manifesta in età adulta a causa di infiammazioni fungine o batteriche del glande o del prepuzio, oppure in seguito ad un lichen sclero-atrofico. In questi casi è solitamente necessaria l'operazione.

La fimosi, sia congenita sia acquisita, può essere serrata e non serrata:

  • è serrata quando il restringimento è tale da impedire lo scoprimento del glande anche a pene flaccido, e in casi limite può anche portare difficoltà nell'urinare. La circoncisione è il rimedio più utilizzato, anche se comincia a decadere. È tuttavia possibile tentare di risolvere una fimosi non grave con l'applicazione di creme steroidee unita a tentativi delicati di scopertura;
  • è non serrata quando non si riesce a scoprire il glande a pene eretto o ci si riesce solo parzialmente. La forzatura nello scoprimento del glande può provocare un effetto molto più grave, chiamato parafimosi, in cui non si riesce più a ricoprire il glande e che comporta uno strangolamento dello stesso. In questo caso è necessario un intervento d'urgenza.

Trattamenti alternativi[modifica | modifica sorgente]

Un approccio non chirurgico per la cura della fimosi senza circoncisione è la dilatazione progressiva dell’anello fimotico grazie a dispositivi medici, chiamati tuboidi, cui consegue la formazione di nuove cellule elastiche che stabilizzano il risultato.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina