Filippo Mondelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filippo Mondelli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 195 cm
Peso 86 kg
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Specialità Doppio; Quattro di coppia
Carriera
Squadre di club
Canottieri Moltrasio
Fiamme Gialle
Palmarès
Mondiali 1 0 2
Europei 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2 settembre 2019

Filippo Mondelli (Como, 18 giugno 1994Cernobbio, 29 aprile 2021) è stato un canottiere italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcune esperienze nello sci alpino agonistico,[1][2] nel 2007 Mondelli inizia a praticare canottaggio nel nella Canottieri Moltrasio e nel 2012 viene selezionato per la prima volta per partecipare ad eventi internazionali con la Nazionale Italiana di canottaggio.[3]

Dal 2012 al 2016, quando gareggia nelle categorie Junior e Under 23, ottiene ottimi risultati nella vogata di punta diventando Campione del mondo Under 23 nella specialità 4 con nel 2015, e vincendo la medaglia d'argento nella rassegna iridata dell'anno successivo nella stessa specialità.

Dal 2017 entra a far parte del gruppo olimpico della Nazionale Italiana di canottaggio, passando alla vogata di coppia. Nel 2017 gareggia tutta la stagione nella specialità del doppio con Luca Rambaldi, vincendo la medaglia d'oro ai Campionati europei e la medaglia di bronzo ai Campionati del mondo.

Nel 2018 fa parte del quattro di coppia, con Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Giacomo Gentili, vincendo la medaglia d'oro ai Campionati europei di Glasgow[4], alla Coppa del mondo e ai Campionati del mondo di Plovdiv.

Nel gennaio 2020 è costretto a sospendere l'attività agonistica a causa di una patologia ossea.[5] In seguito, viene operato per l'asportazione di un osteosarcoma alla gamba sinistra.[6] Muore il 29 aprile 2021 all'età di 26 anni.[7][8]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sarasota 2017: bronzo nel doppio (Mondelli, Rambaldi)
Plovdiv 2018: oro nel quattro di coppia (Mondelli, Panizza, Rambaldi, Gentili)[9]
Linz-Ottensheim 2019: bronzo nel 4 di coppia
Račice 2017: oro nel doppio (Mondelli, Rambaldi)
Glasgow 2018: oro nel quattro di coppia (Mondelli, Panizza, Rambaldi, Gentili)
Lucerna 2019: argento nel quattro di coppia (Mondelli, Panizza, Rambaldi, Gentili)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— 2018[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Fonti
  1. ^ Lombardia (Lecco), in Race skimagazine, febbraio 2004, p. 92.
  2. ^ Lombardia (Como/Lecco), in Race skimagazine, marzo 2004, pp. 100-101.
  3. ^ Scheda atleta di Filippo Mondelli, canottaggio.net, su canottaggioservice.canottaggio.net.
  4. ^ Canottaggio, Europei: oro per il 4 pesi leggeri e il 4 di coppia, in La Gazzetta dello Sport, 4 agosto 2018. URL consultato il 9 agosto 2018.
  5. ^ Federico Rossini, Canottaggio, il 4 di coppia perde Filippo Mondelli: l’azzurro si ferma per una malattia ossea, su OA sport.it, 14 gennaio 2020. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  6. ^ Mondelli e il tumore alla gamba: "È dura, ma provo a sconfiggerlo e poi mi candido per Tokyo", in La Gazzetta dello Sport, 1º aprile 2021. URL consultato il 3 aprile 2020.
  7. ^ Morto a 27 anni Mondelli,ex campione del mondo canottaggio, ANSA, 29 aprile 2021. URL consultato il 29 aprile 2021.
  8. ^ Marco Bonarrigo, Filippo Mondelli, il campione di canottaggio ucciso da un osteosarcoma ad appena 26 anni, in Corriere della Sera, 29 aprile 2021. URL consultato l'11 maggio 2021 (archiviato il 30 aprile 2021).
  9. ^ Italia dopo 20 anni di nuovo campione mondiale assoluta sul quattro di coppia maschile, su canottaggio.org.
  10. ^ Collari d'oro 2018, su coni.it. URL consultato il 21 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]