Femminicidio a Ciudad Juárez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Croci erette nel luogo dove furono trovati i corpi di otto donne nel 1996

A partire dal 1993, nella città di Ciudad Juárez compresa nello stato messicano del Chihuahua sono stati registrati centinaia di casi di omicidi di donne e ragazze, delitti apparentemente legati tra loro, ma di natura e moventi tuttora ignoti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il numero delle donne assassinate a Ciudad Juárez dal 1993 è stimato al di sopra di 370. I femminicidi a Ciudad Juárez dal 1993 hanno ricevuto un interesse internazionale, in primis dovuto all'inattività del governo nel prevenire le violenze contro le donne e nell'assicurare i perpetratori alla giustizia.[1][2]

La natura dei femminicidi[modifica | modifica wikitesto]

Certe prove suggeriscono che le vittime femminili di Ciudad Juárez siano di una categoria specifica. Le donne uccise hanno caratteristiche comuni tra di loro, e ci sono parecchie somiglianze nei violenti crimini commessi contro di loro. La maggior parte delle vittime sono ragazze giovani che vengono dalle periferie impoverite e lavorano nelle maquiladoras, come cameriere, o lavorano in altri settori dell'economia informale, o sono studentesse.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Amnesty International, sino a febbraio 2005 più di 370 donne e ragazze sono state uccise nelle città di Ciudad Juarez e Chihuahua. I procuratori dello stato di Chihuahua hanno riportato che nel 2010, 270 donne furono uccise nella regione, delle quali 247 assassinate a Juarez. Nell'agosto 2011, il Procuratore Generale di Chihuahua, Carlos Manuel Salas, annunciò che 222 donne erano state uccise a Chihuahua dal gennaio di quell'anno. Di queste, 130 erano state assassinate a Juarez. In totale, più di 300 donne furono uccise in Messico nel 2011. Secondo Wright[e chi è?], mentre le stime degli omicidi femminili a Juarez non sono alte come quelle degli omicidi maschili, le statistiche pro capite a Juarez sui femminicidi sono significativamente più alte di ogni altra grande città nel Messico o negli Stati Uniti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il 'femminicidio' in Ciudad Juarez, Noi Donne. URL consultato il 9 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2013).
  2. ^ Ilaria Biancacci, La città che uccide le donne, in La Repubblica. URL consultato il 9 luglio 2013.
  3. ^ Denise Cappadonia, Dilaga il femminicidio: il caso di Ciudad Juarez, in StudioNews24. URL consultato il 9 luglio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]