Federico II di Vaudémont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico II
Conte di Vaudémont
Nascita c.1428
Morte Joinville, 31 agosto 1470
Padre Antonio di Vaudémont
Madre Maria d'Harcourt
Consorte Iolanda d'Angiò

Federico (Ferry) II di Vaudémont (c.1428 ... – 31 agosto 1470) noto anche come Federico II di Lorena, fu conte di Vaudémont e signore di Joinville dal 1458 al 1470. Era figlio di Antonio di Lorena, conte di Vaudémont e signore di Joinville e Maria, contessa d'Aumale e baronessa d'Elbeuf. È qualche volta numerato Federico V in continuità con i duchi di Lorena.

Nel 1445, sposò sua cugina Iolanda d'Angiò (1428–1483), figlia di Renato d'Angiò, re di Napoli, duca d'Angiò, di Bar e di Lorena, conte di Provenza, e di Isabella di Lorena. Questo matrimonio poneva fine al contenzioso esistente tra i padri della sposa e dello sposo, in connessione con la successione al ducato di Lorena. Ebbero sei figli:

Nel 1453 suo suocero lo onorò del comando delle truppe che egli inviò al delfino Luigi per aiutarlo a combattere il duca di Savoia.

Nel 1456 Renato affidò il governo del ducato di Bar a Federico, e nel 1459 gli concesse il titolo onorifico di luogotenente generale della Sicilia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Charles Cawley, Medieval Lands, su http://fmg.ac/. URL consultato il 28 giugno 2014.
Predecessore Conte di Vaudémont Successore
Antonio 1458–1470 Renato II
Controllo di autorità VIAF: (EN81125585