Federico Agnelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rodolfo II d'Asburgo, incisione n. 11 da The Emperors of the Habsburg Dynasty, 1649-1657, incisa da Federico Agnelli.

Federico Agnelli (Milano, 1626Milano, 1702) è stato un tipografo, incisore e calcografo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il capostipite di una famiglia di notabili tipografi con una bottega a Milano in via S. Margherita, grande protagonista dell'editoria lombarda per oltre due secoli, a partire dai primi anni del Seicento e sino all'Ottocento.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. l'articolo di Anita Mondolfo, "Agnelli, Federico'", in Dizionario biografico degli italiani, vol. I, Roma, 1960, pp. 417-18.
  2. ^ Molti omonimi: il cognome Agnelli ebbe in tutt'Italia notevole diffusione. Varie famiglie nobili e notabili lo portarono un po' dovunque.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19793157 · ISNI (EN0000 0000 6630 979X · SBN IT\ICCU\BVEV\073811 · Europeana agent/base/102166 · LCCN (ENno2007136723 · GND (DE1089641346 · BNF (FRcb12553156z (data) · BNE (ESXX928075 (data) · BAV (EN495/120890 · CERL cnp02148848 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007136723