Federazione italiana per il superamento dell'handicap

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FISH Onlus
Federazione italiana per il superamento dell’handicap
AbbreviazioneFISH
TipoONG
Affiliazione internazionaleEuropean Disability Forum
Fondazione1994
Sede centraleItalia Roma
Area di azioneItalia Italia Unione europea Unione europea
PresidenteItalia Vincenzo Falabella
Sito web

La Federazione italiana per il superamento dell'handicap (FISH) è l'organizzazione ombrello che raggruppa le più rappresentative associazioni di persone con disabilità e dei loro familiari[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La FISH è stata costituita a Roma nel 1994, assumendo successivamente lo status di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) e di associazione di promozione sociale (APS). Presidente della Federazione è Vincenzo Falabella.

Il giornalista Franco Bomprezzi è stato uno degli attivisti della FISH[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'azione politica, culturale e informativa della FISH è rivolta all'inclusione sociale, alla non discriminazione e alla garanzia delle pari opportunità in ogni ambito della vita delle persone con disabilità.

Tali azioni hanno ricevuto ulteriore impulso dopo l'approvazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità (2006), ratificata in Italia dalla legge 24 febbraio 2009, n. 18.

I principi in essa espressi costituiscono un rinnovato manifesto ideale per la Federazione e per la rete associativa che vi si riconosce e che individua nella FISH la propria voce unitaria nei confronti delle principali istituzioni del Paese.

La Federazione pone un'attenzione prioritaria alla condizione delle persone con disabilità complesse, non sempre in grado di autorappresentarsi, ed al supporto dei loro nuclei familiari, oltre che al contrasto ad ogni forma di segregazione.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

La Federazione è membro del Forum italiano sulla disabilità (FID), l'organismo che rappresenta l'Italia all'interno dell'European Disability Forum (EDF).

In tale ambito raccorda le politiche nazionali con quelle transnazionali, facendo sì che il contributo del movimento italiano per i diritti delle persone con disabilità venga rappresentato in modo coerente, ad esempio, presso l'Unione europea o le Nazioni Unite.

La testata giornalistica on-line è Superando.it fondata dal giornalista Franco Bomprezzi nel 2009.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruno Tescari (1994 - 1996)[3]
  • Pietro Barbieri (1996 - 2014)[4]
  • Vincenza Falabella (2014 - in carica)

Consigli Regionali[modifica | modifica wikitesto]

La FISH è composta da tutti gli organi regionali tranne le due federazioni Sicilia e Molise.

Comitati Provinciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]