Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts
DisciplinePixel fill.png Grappling
Pixel fill.png Brazilian jiu-jitsu
MMA pictogram.svg MMA
Fondazione2009
NazioneItalia Italia
ConfederazioneCONI
SedeItalia Roma
PresidenteItalia Saverio Longo
MottoSenza Combattere non si può imparare a combattere
Sito ufficialewww.figmma.it

La Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA) è la Federazione sportiva italiana, riconosciuta dalla FIJLKAM[1] e dalla FIWUK del CONI, che governa gli sport del Grappling, del Brazilian jiu-jitsu e delle Mixed Martial Arts (MMA).

A livello internazionale e affiliata e riconosciuta dalle Federazioni Internazionali: IMMAF[2] (per le MMA), United World Wrestling (per il Grappling) e SJJIF (per il Brazilian jiu-jitsu).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce come Federazione Italiana Grappling (FIGR) il 3 aprile 2009 fondata da Saverio Longo e Vito Paolillo.

Nel 2010 cambia denominazione in Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA).

Settori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport