Fürstenberg (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea -> Principato di Fürstenberg
Contea -> Principato di Fürstenberg - Stemma
Contea -> Principato di Fürstenberg - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Grafschaft -> Furstentum Fürstenberg
Lingue parlate tedesco
Capitale Fürstenberg poi Donaueschingen
Dipendente da Sacro Romano Impero
Politica
Forma di governo
Capo di Stato Fürstenberg
Nascita divisione del ducato di Zähringen nel 1218 con Egino IV di Urach
Fine 1806 con Carlo Egon II di Fürstenberg
Causa Mediatizzazione
Territorio e popolazione
Bacino geografico Svevia
Massima estensione 20.000 km² nel 1806
Popolazione 100.000 nel 1806
Economia
Valuta tallero di Fürstenberg
Commerci con Sacro Romano Impero
Religione e società
Religioni preminenti Cristianesimo
Religione di Stato cattolicesimo
Religioni minoritarie protestantesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Wappen Zaehringer.png Ducato di Zähringen
Succeduto da Granducato di Baden
Regno di Württemberg
Regno di Baviera

Fürstenberg era un antico Stato tedesco situata a sud dell'attuale stato del Baden-Württemberg, in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'originaria contea di Fürstenberg venne a crearsi quando il conte Egino IV di Urach per matrimonio ereditò gran parte del ducato di Zähringen alla morte del duca Bertoldo V nel 1218, ed originariamente era nota col nome di contea di Friburgo. Il nipote di Egino, il conte enrico, mutò il proprio cognome e per meglio identificarsi coi vasti possedimenti prese nome dalla sua residenza, il Castello di Fürstenberg, appunto, attorno al 1250.

La contea venne divisa già nel 1284 in sé stessa e nella contea di Dillingen e nuovamente nel 1408 in Fürstenberg-Fürstenberg e Fürstenberg-Wolfach.

Nel corso dei secoli, vari conti e principi espansero i loro territori aggiungendovi il langraviato di Baar, le signorie di Gundelfingen, Hausen, Heiligenberg, Höwen e Meßkirch, oltre al langraviato di Stühlingen in Germania ed i domini attorno al Castello di Křivoklát (in tedesco: Pürglitz), in Boemia, a Tavíkovice (in tedesco: Taikowitz) in Moravia ed a Weitra nell'Arciducato d'Austria.

Nel 1667, il Fürstenberg-Heiligenberg venne elevato a principato e ricevette la possibilità di votare nel reichstag. Nel 1744 vari territori della casata dei Fürstenberg vennero riunificati sotto il principato di Fürstenberg-Fürstenberg, dal momento che tutte le linee ad eccezione di quella regnante si erano estinte.

Il Rheinbundakte del 1806 dissolse il principato di Fürstenberg e ne mediatizzò i territori in gran parte al Baden ed in parti minori al Württemberg, all'Hohenzollern-Sigmaringen ed alla Baviera.

Stati di Fürstenberg[modifica | modifica wikitesto]

Per meglio comprendere l'evoluzione e le suddivisioni che nel corso dei secoli i domini della famiglia Fürstenberg subirono, riportiamo qui di seguito uno schema illustrativo:

Sovrani di Fürstenberg[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Fürstenberg (1250 - 1408)[modifica | modifica wikitesto]

Principati suddivisi

Principi di Fürstenberg (1806)[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato viene mediatizzato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]