Ezio Triccoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ezio Triccoli
Nazionalità Italia Italia
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità fioretto
 

Ezio Triccoli (Jesi, 1915Jesi, 10 maggio 1996) è stato uno schermidore e maestro di scherma italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Apprende la scherma da un sottufficiale inglese durante la sua prigionia nel campo di internamento di Zonderwater, negli anni quaranta del XX secolo, durante la seconda guerra mondiale[1].

Al suo ritorno a Jesi, nel 1947, fonda il Club Scherma Jesi, dove inizia a formare le future schiere di campioni del fioretto[1].

È stato maestro di numerosi campioni del calibro di Susanna Batazzi, Doriana Pigliapoco, Anna Rita Sparaciari, Stefano Cerioni, Giovanna Trillini e Valentina Vezzali[1].

Alla sua memoria è stato dedicato il palazzetto dello sport della città di Jesi.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Palma d'oro al Merito Tecnico - nastrino per uniforme ordinaria Palma d'oro al Merito Tecnico
«Scherma - Alla memoria»
— 15 dicembre 2015[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c LE DUE ALLIEVE DELL'ORACOLO corriere.it
  2. ^ Collari d'oro 2015, su coni.it. URL consultato il 27 dicembre 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]