Evangeline Booth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Evangeline Cory Booth (Londra, 1865New York, 1950) è stata una religiosa britannica.

Figlia di William Booth e di Catherine Mumford, fu comandante dell'Esercito della Salvezza in Canada e poi, dal 1904 al 1934 negli USA. Nel 1934 fu nominata comandante generale dell'Esercito, carica che mantenne fino al 1939.

Scrisse anche vari libri religiosi, tra cui La donna (1930).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Evangeline Booth, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF: (EN61536523 · ISNI: (EN0000 0001 1654 8765 · LCCN: (ENn80066729 · GND: (DE143715542 · BNF: (FRcb107288060 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie