Eugène Deloncle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eugène Deloncle in una fotografia apparsa sul quotidiano L'Ouest-Éclair il 29 dicembre 1937

Eugène Deloncle (Brest, 20 giugno 1890Parigi, 17 gennaio 1944) è stato un politico francese, cofondatore della Cagoule nel 1935.

Laureato al Politecnico nel 1910, diviene ingegnere del genio marittimo, e combatte nel corso della prima guerra mondiale come ufficiale d'artiglieria. Viene ferito sul fronte di Champagne e riceve la Legione d'onore.

All'indomani della Guerra aderisce al movimento della destra monarchica Action française, poi fonda nel 1935, con Jean Filliol, l'Organisation secrète d'action révolutionnaire nationale, conosciuto successivamente come Comité secret d'action révolutionnaire (CSAR) e soprannominato Cagoule dalla stampa.

Tra i principali fatti d'arme della Cagoule vi sono l'attentato contro la Confédération générale du patronat français (la Confindustria francese) nel settembre 1937 e l'assassinio di Carlo Rosselli e del fratello Nello nel giugno dello stesso anno.

Deloncle è di tendenza monarchica e nazionalista, con spiccate simpatie nei confronti dell'Italia fascista. È dimostrato che la Cagoule ottenne in questi anni l'appoggio del Servizio informazioni militare italiano. Gode inoltre di numerosi appoggi negli alti gradi delle Forze Armate. Questo è certamente il caso del generale Henri Giraud, e forse dell'allora giovane colonnello Charles de Gaulle. Nel luglio 1938, 120 aderenti allo CSAR sono arrestati dalla polizia.

All'indomani dell'armistizio del giugno 1940, Deloncle rientra in attività mettendosi a disposizione dell'ammiraglio François Darlan con un gruppo di ex cagoulard. Alla fine dell'anno fonda un nuovo partito, il Mouvement social révolutionnaire (MSR), che sostiene il maresciallo Philippe Pétain, in seguito entra nel Rassemblement national populaire, di Marcel Déat.

Deloncle non è però un politico, ma piuttosto un uomo di congiure: collabora infatti con l'ammiraglio Wilhelm Canaris, capo dell'Abwehr. Attraverso alcuni cagoulard che da tempo hanno aderito alla France libre di De Gaulle, intrattiene anche rapporti con Londra.

Ma è proprio per questi doppi giochi, per conto proprio e/o di Canaris, che il 17 gennaio 1944 Deloncle e suo figlio sono assassinati dalla Gestapo a Parigi.

È interessante osservare che Deloncle è imparentato con François Mitterrand, attraverso il fratello Robert. Nella seconda metà degli anni trenta risulta acclarato che i fratelli Mitterrand abbiano frequentato diversi membri della Cagoule.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88033326 · ISNI (EN0000 0001 1682 6817 · GND (DE12349107X · BNF (FRcb11055998k (data)