Episodi di Touch (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Touch (serie televisiva).

TOUCH Logo.svg

La prima stagione della serie televisiva Touch, composta da tredici episodi, è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da Fox dal 25 gennaio 2012.[1] Dopo l'anteprima dell'episodio pilota, la stagione è in onda dal 22 marzo 2012;[2] la trasmissione della prima stagione era inizialmente terminata il 31 maggio 2012 con la messa in onda del 12º ed ultimo episodio, ma successivamente in estate la Fox ha annunciato un 13º episodio-bonus, trasmesso il 14 settembre 2012.[3]

In Italia, la stagione è andata in onda in prima visione assoluta sul canale satellitare Fox dal 20 marzo 2012 all'11 aprile 2013, proposta la settimana seguente la messa in onda originale.[4] L'episodio pilota è stato trasmesso in chiaro da Cielo il 21 aprile 2012.[5]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Pilot Connessioni 25 gennaio 2012 20 marzo 2012
2 1+1=3 1+1=3 22 marzo 2012 27 marzo 2012
3 Safety in Numbers La sicurezza nei numeri 29 marzo 2012 3 aprile 2012
4 Kite Strings I fili dell'aquilone 5 aprile 2012 10 aprile 2012
5 Entanglement Legami di famiglia 12 aprile 2012 17 aprile 2012
6 Lost and Found La sequenza di Amelia 19 aprile 2012 24 aprile 2012
7 Noosphere Rising Gioco d'azzardo 26 aprile 2012 1º maggio 2012
8 Zone of Exclusion Zona d'ombra 3 maggio 2012 8 maggio 2012
9 Music of the Spheres Musica degli astri 10 maggio 2012 15 maggio 2012
10 Tessellations Merce di contrabbando 17 maggio 2012 22 maggio 2012
11 Gyre (Part 1) Vortice (1ª parte) 31 maggio 2012 5 giugno 2012
12 Gyre (Part 2) Vortice (2ª parte) 31 maggio 2012 5 giugno 2012
13 The Road Not Taken Ritorno al passato 14 settembre 2012 11 aprile 2013

Connessioni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzo di nome Jake (David Mazouz) è seduto in cima ad una torre radio intento a tracciare una spirale di numeri sulle pagine di un quaderno. Ha undici anni e non ha mai parlato, ma grazie ad una voce fuori campo, ci spiega che il rapporto seguito nei suoi calcoli complessi è di 1 a 1.618. In questa particolare formula matematica sono nascosti dei moduli che collegano tra loro tutti gli individui destinati ad incontrarsi sotto sua attenta supervisione. Dall'altra parte della città il padre Martin Bohm (Kiefer Sutherland) continua del tutto ignaro a svolgere il suo lavoro come addetto bagagli all'aeroporto JFK. Dopo essere stato un reporter di fama, Martin ha cambiato radicalmente la sua vita in seguito alla morte della moglie, vittima dell'attentato alle Torri Gemelle. Con l'aiuto di Artur Teller (Danny Glover), che studia proprio i bambini come Jake, e l'assistente sociale Clea Hopkins (Gugu Mbatha-Raw) cercherà di interpretare i rapporti numerici per rintracciare le persone coinvolte e metterle in contatto tra loro.

  • Ascolti USA: telespettatori 12.001.000 – share 10%[6]

1+1=3[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: 1+1=3
  • Diretto da: Ian Toynton
  • Scritto da: Tim Kring

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vita di Martin e Jake si è legata a filo doppio con quella di un ragazzo indiano che doveva portare le ceneri del padre a New York, una hostess, un malavitoso russo, un improbabile rapinatore e un uomo malato di nome Arnie. I numeri continuano a fare da padrone, in particolare il ricorrente 318, numero dell'autobus visto nella prima puntata, e adesso sotto la campanella del banco di pegni di Arnie. Padre e figlio dovranno trovare il modo di comprendersi reciprocamente non solo per districare l'intreccio di fili che legano le persone, ma soprattutto per dare un nuovo senso al loro rapporto e, nel caso di Martin, trovare uno scopo in una vita che ha iniziato ad andare a pezzi dopo la morte della moglie nel crollo delle Torri Gemelle. Destino o casualità? In questo secondo episodio si parlava di rimediare agli errori del passato, quando il destino, o chi per lui, offre una seconda possibilità. E se gli schemi che Jake è in grado di leggere possono apparire a volte un po' forzati, non viene meno il desiderio profondo di non essere soli e poter vedere quel filo rosso legato alla caviglia.

  • Ascolti USA: telespettatori 11.810.000 – share 9%[7]

La sicurezza nei numeri[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Safety in Numbers
  • Diretto da: Stephen Williams
  • Scritto da: Carol Barbee

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Martin incontra un senzatetto che ha la stessa ossessione di Jake per i numeri cosa che fa scattare una serie di eventi che coinvolge una donna africana vittima di abusi e un gruppo di ragazzi africani impegnati in una competizione di danza online. Intanto Arthur Teller fa visita alla scuola di Jake e Clea Hopkins riceve una chiamata dall'ospedale su sua madre.

  • Ascolti USA: telespettatori 8.920.000 – share 7%[8]

I fili dell'aquilone[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Kite Strings
  • Diretto da: Tucker Gates
  • Scritto da: Melinda Hsu Taylor

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Randall, il vincitore della lotteria, torna ad insinuare che i numeri che lo hanno portato alla vittoria sono legati a Sarah, moglie di Martin e madre di Jack, morta negli attacchi dell'11 settembre. Jake da a Martin il prossimo numero: 9,5. Questo porta Martin ad incontrare un uomo che conosceva sua moglie prima della sua morte. Jake lascia volare via un aquilone e lui e il padre lo seguono fino alla città, il che li porta all'appartamento di quest'uomo. Martin ispeziona l'agenda di Sarah e scopre che il 5 settembre andò da un gioielliere. In quel negozio Martin trova l'anello della moglie, nel quale aveva fatto incidere "1+1=3"— lei, Martin e Jake.

  • Ascolti USA: telespettatori 7.150.000 – share 6%[9]

Legami di famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Entanglement
  • Diretto da: Milan Cheylov
  • Scritto da: Chris Levinson

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In questo episodio entra il numero 22, ma principalmente come uno schema frattale invece di un semplice numero. Il numero porta Martin su un autobus dove una ragazza di nome Mirasol è in cerca di vendetta verso un uomo che uccise la sua famiglia. Teller prova a mettersi in contatto con Maggie, sua figlia, che lavora come infermiera al Memorial Hospital. Nel frattempo un uomo disonesto prova a misurarsi col benestante patrigno di sua figlia e due ribelli ragazze mediorientali iniziano un viaggio in macchina, durante il quale troveranno una donna che sta per partorire.

  • Ascolti USA: telespettatori 8.170.000 – share 6%[10]

La sequenza di Amelia[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Lost and Found
  • Diretto da: Stephen Williams
  • Scritto da: Robert Levine

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 7.320.000 – share 6%[11]

Gioco d'azzardo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Noosphere Rising
  • Diretto da: Gwyneth Horder Payton
  • Scritto da: Tim Kring e Carol Barbee

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 6.430.000 – share 5%[12]

Zona d'ombra[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Zone of Exclusion
  • Diretto da: Adam Kane
  • Scritto da: Chris Levinson

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 6.720.000 – share 6%[13]

Musica degli astri[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Music of the Spheres
  • Diretto da: Michael Waxman
  • Scritto da: Rob Fresco

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 6.840.000 – share 5%[14]

Merce di contrabbando[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Tessellations
  • Diretto da: Jon Cassar
  • Scritto da: Zach Craley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 6.020.000 – share 5%[15]

Vortice (1ª parte)[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Gyre (Part 1)
  • Diretto da: Nelson McCormick
  • Scritto da: Jonathan I. Kidd e Sonya Winton (soggetto), Carol Barbee e Robert Levine (sceneggiatura)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 4.580.000 – share 4%[16]

Vortice (2ª parte)[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Gyre (Part 2)
  • Diretto da: Greg Beeman
  • Scritto da: Tim Kring e Rob Fresco

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 4.600.000 – share 4%[16]

Ritorno al passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Road Not Taken
  • Diretto da: Nelson McCormick
  • Scritto da: Melinda Hsu Taylor

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti USA: telespettatori 3.070.000 – share 3%[17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FOX Announces 2011-2012 Midseason Premiere Dates, The Futon Critic, 1º dicembre 2011. URL consultato il 21 aprile 2012.
  2. ^ (EN) Bill Gorman, 'Touch' Premiere Moved To March 22, TV by the Numbers, 27 febbraio 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  3. ^ (EN) **Bonus Episode** - "Touch", in thefutoncritic.com. URL consultato il 1º settembre 2012.
  4. ^ Fox Italia: dal 20 marzo in contemporanea con l'America arriva Touch, TV Blog, 9 febbraio 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  5. ^ Antonio Genna, Sky Free Pass, per la prima volta su Cielo dal 20 al 22 aprile tre giorni di programmi Sky per tutti, Antonio Genna, 19 aprile 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  6. ^ (EN) Robert Seidman, Wednesday Final Ratings: 'American Idol,' 'Criminal Minds,' 'CSI' Adjusted Up, TV by the Numbers, 26 gennaio 2012. URL consultato il 13 aprile 2012.
  7. ^ (EN) Robert Seidman, Thursday Final Ratings: 'American Idol,' 'Touch,' '30 Rock,' 'Up All Night' Adjusted Up, TV by the Numbers, 23 marzo 2012. URL consultato il 13 aprile 2012.
  8. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'American Idol',"The Big Bang Theory', 'Missing' and 'Vampire Diaries' Adjusted Up, 'Rules' and 'Touch' Adjusted Down, TV by the Numbers, 30 marzo 2012. URL consultato il 13 aprile 2012.
  9. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory', 'American Idol', 'Person of Interest', 'Missing', 'Up All Night' Adjusted Up; 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 6 aprile 2012. URL consultato il 13 aprile 2012.
  10. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'The Office' and 'American Idol' Adjusted Up; 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 13 aprile 2012. URL consultato il 13 aprile 2012.
  11. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'American Idol', 'Grey's Anatomy', 'Awake' & 'Missing' Adjusted Up; 'Scandal' & 'Parks and Recreation' Adjusted Down, TV by the Numbers, 20 aprile 2012. URL consultato il 20 aprile 2012.
  12. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Idol', 'Big Bang Theory', 'Grey's', 'The Vampire Diaries', 'Mentalist' & 'Missing' Adjusted Up; 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 27 aprile 2012. URL consultato il 28 aprile 2012.
  13. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings:'The Big Bang Theory', 'American Idol', 'Vampire Diaries', 'Grey's Anatomy' Adjusted Up; 'Secret Circle', 'The Mentalist', 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 4 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012.
  14. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory', 'Idol', 'Vampire Diaries', 'Office', 'Secret Circle', 'Grey's' Adjusted Up; 'Touch', 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 11 maggio 2012. URL consultato l'11 maggio 2012.
  15. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'American Idol', 'Grey's Anatomy', '30 Rock' Adjusted Up; 'Touch', 'Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 18 maggio 2012. URL consultato il 19 maggio 2012.
  16. ^ a b (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: No Adjustments for 'Touch', 'Duets' or 'Rookie Blue', TV by the Numbers, 1º giugno 2012. URL consultato il 2 giugno 2012.
  17. ^ (EN) Sara Bibel, Friday Final TV Ratings: 'Shark Tank' Adjusted Up, 'America's Next Top Model' Adjusted Down, TV by the Numbers, 17 settembre 2012. URL consultato il 23 settembre 2012.