Enrico Emilio Ximenes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Enrico Emilio Ximenes (Palermo, 12 maggio 18571908) è stato un critico letterario, saggista e intellettuale italiano.

Figlio di Antonio Ximenes, intellettuale e artista siciliano e della nobildonna Giulia Tolentino, nacque in una nobile famiglia di origine spagnola. Fu pubblicista e fondò le testate Il Vespro e La Democrazia. Figlio di un patriota che entro a Palermo con Garibaldi, scrisse numerose opere a tema risorgimentale. Fondò e diresse il Museo dei Mille. È autore anche di qualche componimento poetico.

Opere a stampa[modifica | modifica wikitesto]

  • Studio critico sulla letteratura garibaldina
  • I Vespri Siciliani
  • Epistolario di Giuseppe Garibaldi
  • La donna nel Risorgimento
  • Giulia Calam
  • Anita Garibaldi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]