Elio Maldini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elio Maldini
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1939
Carriera
Squadre di club
1936-1938Fréjus
1939UC Modenese
 

Elio Maldini (Cannuzzo, 3 luglio 1911Ravenna, 1º ottobre 1995) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1936 al 1939.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ottenne diversi piazzamenti fra i dilettanti tra il 1932 e il 1935, quando arrivarono i primi successi come la Coppa Azzini e la Coppa OM, gare selezione per il campionato del mondo dilettanti. Successivamente partecipò alla gara mista del circuito dei Giardini Margherita a Bologna, vinta da Olmo, seguito da Bini e Piemontesi, tutti professionistico. Maldini fu quarto e quindi migliore dei dilettanti, tuttavia queste prestazioni non gli consentirono di ottenere la maglia da titolare e nei mondiali di Floreffe fu solo riserva.

Dopo i mondiali si aggiudicò la cronocoppie della provincia di Parma, gareggiando assieme a Mario Vicini.

Nel 1936 passò professionista e ottenne subito buoni risultati: fu diciottesimo nella Milano-Sanremo, settimo nel Giro dell'Emilia e decimo nel Giro di Toscana. Queste affermazioni gli consentirono di partecipare al Giro d'Italia. Nella corsa rosa ottenne tre secondi posti e un terzo posto, in particolare nella tappa di Gardone arriva secondo dietro Gino Bartali. Finì la corsa al quattordicesima posizione.

Il Giro lo corse anche nel 1937 arrivando quarantunesimo e nel 1939 dove si ritirò.

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1936: 14º
1937: 41º
1939: ritirato

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1936: 18º
1937: 21º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]