Eldritch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eldritch
Eldritch.JPG
Gli Eldritch al Gods of Metal 2007
Paese d'origine Italia Italia
Genere Power metal
Progressive metal
Thrash metal[1]
Periodo di attività musicale 1991 – in attività
Etichetta Inside Out Music
Limb Music Products
Scarlet Records
Album pubblicati 11
Sito ufficiale

Gli Eldritch sono un gruppo power/prog formato a Livorno nel 1991.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 Eugene Simone, Adriano Dal Canto e Terence Holler formano un gruppo con l'intento di pubblicare alcuni demo. Limb Schnoor, nel 1993, accetta di diventare il loro manager[2].

Nel 1995 il gruppo pubblica l'album di debutto Seeds of Rage per la Inside Out Music. L'album riscuote un buon successo al punto tale da essere premiato come album del mese dalla rivista tedesca Heavy, oder was!?.[senza fonte] Due anni dopo, nel 1997, il gruppo prosegue sulla scia del primo album con la pubblicazione di Headquake, in seguito al quale partecipa alla prima edizione del Gods of Metal. Al termine dello stesso anno, suona supporto agli Angra[2].

Nel 1998 viene pubblicato l'album El Niño, le cui sonorità risultano influenzate da Metallica, Coroner e Annihilator. Fa seguito un tour internazionale con Threshold[3] e Pain of Salvation[4]. Lo stesso anno avviene un cambio di formazione.

Nel 2001 viene pubblicato l'album Reverse, le cui sonorità sono in questo caso ispirate a quelle di gruppi quali Machine Head e Pantera, a cui segue un'altra partecipazione al Gods of Metal[2].

Il seguito di Reverse viene pubblicato tre anni dopo. A causa di varie vicissitudini, comprendenti un ulteriore cambio di formazione e la migrazione verso la Limb Music Products, Portrait of the Abyss Within esce nel 2004.

Con la pubblicazione di Neighbourhell, nel 2006, il gruppo partecipa al Chicago Powerfest 2006 quale artista principale, all'Evolution Festival di Toscolano Maderno e altri festival italiani cui partecipano quale artista principale[senza fonte][2].

Nel 2011 suonano al Prog Power U.S.A. ad Atlanta.

Seguono gli album Blackenday (2008) e Gaia's Legacy (2011). Nel 2014 esce il loro decimo album Tasting the Tears.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 - Reflection of Sadness
  • 1993 - Promo Tracks 1993

Album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eldritch, su Encyclopaedia Metallum. Modifica su Wikidata
  2. ^ a b c d Gianni Della Cioppa, Heavy Metal. I contemporanei, Giunti Editore, 2010, p. 10., ISBN 978-88-09-74962-7, ..
  3. ^ (EN) Tourin, su thresh.net. (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2016).
  4. ^ (EN) The Band, su painofsalvation.com. (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2015).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal