Efraasia minor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Efraasia)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Efraasia minor
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Efraasia minor mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Archosauria
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Prosauropoda
Famiglia Anchisauridae
Genere Efraasia
Galton, 1973
Specie E. minor
Nomenclatura binomiale
Efraasia minor
Huene, 1908
Sinonimi
  • Teratosaurus minor Fraas, 1908
  • Efraasia diagnostica Fraas, 1912
  • Palaeosauriscus diagnosticus Fraas, 1912
  • Palaeosaurus diagnosticus Fraas, 1912
  • Sellosaurus fraasi Huene, 1908
  • Sellosaurus fraasii Huene, 1908
  • Thecodontosaurus diagnosticus Fraas, 1912

Efraasia minor Huene, 1908 era un dinosauro anchisauride, vissuto in Europa (Germania) nel Triassico superiore, che poteva raggiungere una lunghezza di 2,4 m. È l'unico appartenene del genere Efraasia.

Il nome di questo animale deriva da quello di E. Fraas che lo scoprì nel 1908. Un po' più grosso dei prosauropodi affini, Efraasia presenta le caratteristiche strutturali di tutto il gruppo. Le mani erano strumenti multiuso: le dita potevano strappare piccole piante o ciuffi di foglie, soprattutto per la presenza del primo dito mobile. L'articolazione del polso era ben sviluppata e il palmo della mano poteva essere appoggiato al suolo e consentire all'animale di camminare a quattro zampe. Efraasia presentava però una caratteristica primitiva: soltanto due vertebre sacrali collegavano il bacino alla colonna vertebrale e ciò rendeva piuttosto deboli le regioni posteriori (in tutti gli altri saurischi infatti le vertebre sacrali sono almeno 3).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]