Effetto della veduta d'insieme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vista dalla costa nordoccidentale degli Stati Uniti fino al Centro Sud America durante la notte

L'effetto della veduta d'insieme (in inglese Overview Effect) è un cambiamento cognitivo nella consapevolezza riportato da alcuni astronauti e cosmonauti durante il volo spaziale, causato dall'osservazione della Terra dall'orbita o dalla superficie lunare.[1][2][3][4][5]

Questo effetto fa riferimento all'esperienza di vedere in prima persona la realtà della Terra nello spazio, la quale viene subito percepita come una piccola, fragile sfera della vita, "appesa nel vuoto", avvolta da una sottile atmosfera che la protegge dall'ambiente esterno. Dallo spazio, sostengono gli astronauti[5], i confini nazionali svaniscono, i conflitti che dividono le persone diventano meno importanti, e la necessità di creare una società planetaria con la volontà unitaria di proteggere questo "pallido punto azzurro nello Spazio" diventa evidente ed imperativo.

La possibile esistenza dell'effetto overview venne teorizzata dallo scrittore Frank White nel 1987 dopo aver intervistato 29 astronauti. Espose la sua teoria nel libro The Overview Effect — Space Exploration and Human Evolution (Houghton-Mifflin, 1987), (AIAA, 1998)[6].

Astronauti come Rusty Schweikart,[5] Edgar Mitchell,[5] Thomas Jones,[5] Chris Hadfield[6], Mike Massimino[7] e Paolo Nespoli[8] riferiscono di aver vissuto l'effetto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ National Aeronautics and Space Administration e Douglas A. Vakoch, Psychology of Space Exploration: Contemporary Research in Historical Perspective, Government Printing Office, 6 luglio 2011, pp. 29–, ISBN 978-0-16-088358-3. URL consultato il 9 febbraio 2013.
  2. ^ Albert A. Harrison, Starstruck: Cosmic Visions in Science, Religion, and Folklore, Berghahn Books, 1º aprile 2007, pp. 92–, ISBN 978-1-84545-286-5. URL consultato il 9 febbraio 2013.
  3. ^ Douglas A. Vakoch, On Orbit and Beyond, Springer, pp. 10–, ISBN 978-3-642-30583-2. URL consultato il 9 febbraio 2013.
  4. ^ "Space Euphoria: Do Our Brains Change When We Travel in Outer Space?", Daily Galaxy, 2008-05-20
  5. ^ a b c d e The Human Brain in Space: Euphoria and the “Overview Effect” Experienced by Astronauts, Ian O'Neill, Universe Today, 2008-05-22.
  6. ^ a b "Space Tourism: Face Time with Earth", Leonard David, Senior Space Writer, SPACE.com, 2006-08-05, Space-ecotourism
  7. ^ "StarTalk Live at the Bell House, The Astronaut Session", Star Talk Radio, 2012-01-29, [1]
  8. ^ Intervista a Paolo Nespoli: l'uomo delle stelle e il mondo visto dallo spazio

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]