Edward Penfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Penfield.
Manifesto per la rivista «Harper's» del maggio 1897.

Edward Penfield (New York, 2 giugno 1866New York, 8 febbraio 1925) è stato un pittore, illustratore e pubblicitario statunitense.

Padre del manifesto moderno negli Stati Uniti. Con uno stile caratterizzato da disegni a vaste campiture scontornate su fondo chiaro e testo fortemente integrato con l'immagine, è considerato uno dei pionieri della grafica americana.

Originario di Brooklyn, studia arte nella città natale e intorno al 1890 prende lezioni di pittura dall'impressionista George de Forest Brush. Dal 1891 al 1901 è art director di importanti riviste quali Harper's, Harper's Bazaar e Harper's Weekly delle quali cura anche la pubblicità. I lavori per la Harper & Brothers rimarranno poi tra i più significativi della propria carriera.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN5198736 · ISNI: (EN0000 0000 6656 3229 · LCCN: (ENn94029042 · GND: (DE1024996417 · BNF: (FRcb14921826t (data) · ULAN: (EN500017237