Duchcov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Duchcov
Città
Duchcov – Stemma Duchcov – Bandiera
Duchcov – Veduta
Piazza principale della città
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneFlag of Usti nad Labem Region.svg Ústí nad Labem
DistrettoTeplice
Amministrazione
SindacoJitka Bártová
Territorio
Coordinate50°36′08″N 13°44′47″E / 50.602222°N 13.746389°E50.602222; 13.746389 (Duchcov)Coordinate: 50°36′08″N 13°44′47″E / 50.602222°N 13.746389°E50.602222; 13.746389 (Duchcov)
Altitudine201 m s.l.m.
Superficie15,40[1] km²
Abitanti8 889[2] (1º gennaio 2011)
Densità577,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale419 01
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚCZ567515
TargaTP
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Duchcov
Duchcov
Duchcov – Mappa
Posizione di Duchcov nel distretto
Sito istituzionale

Duchcov (pronuncia /ˈdʊxʦof/; in tedesco Dux) è una città della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Teplice, nella regione di Ústí nad Labem. Qui Giacomo Casanova visse dal 1785 fino alla sua morte, avvenuta il 4 giugno 1798.

La chiesa dell'Annunciazione e, in secondo piano, la facciata anteriore del castello
Facciata posteriore del castello, verso il parco

Il castello di Duchcov[modifica | modifica wikitesto]

Il castello (in tedesco Schloss Dux)[3] fu costruito e posseduto per secoli da un ramo della famiglia Valdštejn, alla quale era appartenuto anche il generale Albrecht von Wallenstein.

È un edificio barocco, costruito tra il 1675 e il 1685 su progetto dell'architetto Jean Baptiste Mathey sul sito di un edificio più antico, una dimora rinascimentale della famiglia Lobkowicz. Committente era l'arcivescovo Jan Bedřich Valdštejn.

Alla decorazione presero parte noti artisti come il pittore praghese Václav Vavřinec Reiner, gli scultori Matthias Braun e Ferdinand Maximilian Brokoff.

La biblioteca (poi trasferita a Mnichovo Hradiště), nel XVIII secolo conteneva oltre 40.000 volumi: qui Giacomo Casanova lavorò come bibliotecario del conte Josef Karel Valdštejn.

Gli interni storici ospitano diverse esposizioni, temporanee o permanenti. In particolare, nel castello sono conservate le collezioni di mobili storici provenienti dal Museo delle Arti e dei Mestieri di Praga.

Notevole è il parco, con giardini all'italiana, e un moderno padiglione in cui è conservato un ciclo di affreschi di Václav Reiner, provenienti dall'ex ospedale della città.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), su czso.cz. URL consultato il 2 giugno 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), su czso.cz. URL consultato il 2 giugno 2012.
  3. ^ (CS) Sito ufficiale del castello, su zamek-duchcov.cz. URL consultato il 5 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN167838272 · GND (DE4091393-4
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca