Doorwerth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Doorwerth
villaggio; ex-comune
Doorwerth – Stemma
Doorwerth – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Gelderland.svg Gheldria
ComuneRenkum
Territorio
Coordinate51°58′41.16″N 5°47′43.08″E / 51.9781°N 5.7953°E51.9781; 5.7953 (Doorwerth)Coordinate: 51°58′41.16″N 5°47′43.08″E / 51.9781°N 5.7953°E51.9781; 5.7953 (Doorwerth)
Abitanti4 975 (2019)
Altre informazioni
LingueOlandese
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Codice CBS1046
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Doorwerth
Doorwerth

Doorwerth è un villaggio (dorp) di circa 5000 abitanti[1] del sud-est dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Gheldria e situato nella regione della Veluwe[2][3] e lungo il corso del fiume Nederrijn[3] Dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune, dal 1923 accorpato alla municipalità di Renkum.[2][4]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Doorwerth si trova ad ovest di Arnhem e a sud del parco nazionale dell'Alta Veluwe.[3]

Il Nederrijn bagna una porzione del tratto sud-orientale del villaggio.[3]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Doorwerth, anticamente come Doorenwert, Doirenwerdt, Dorenwaard, Dorenweerd (1280), den Dorenweert (1318), ten Doerenwerde (1432), then Dornwert (1433) e Doorwerth (1500), è formato del termine doorn, che significa "cespuglio di spine", e dal termine weerd, che significa "terreno lungo un corso d'acqua".[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella metà del XIII secolo, si hanno notizie di un castello in loco (v. anche "Monumenti e luoghi d'interesse").[2]

Nel corso del XIX secolo, Doorwerth iniziò a fiorire dal punto di vista turistico grazie alla natura circostante, che attirò le persone provenienti dalle grandi città industrializzate.[5]

Il comune di Doorwerth venne soppresso una prima volta nel 1812, quando fu accorpato alla municipalità di Oosterbeek.[2] Fur però ripristinato nel 1818, prima di essere nuovamente soppresso nel 1923.[2]

Nel corso del XX secolo, si formò a Doorwerth un'associazione di artisti chiamata Pictura Veluvensis.[5]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Doorwerth vanta 6 edifici classificati come rijksmonumenten e 7 edifici classificati come gemeentelijke monumenten.[2]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Castello di Doorwerth[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Castello di Doorwerth.

Principale edificio di Doorwerth il castello di Doorwerth (Kasteel Doorwerth), menzionato per la prima volta nel 1260, ma le cui origini risalgono forse all'XI secolo, e che fu restaurato nel 1910 su progetto dell'architetto Pierre Cuypers secondo la sua forma seicentesca.[2][6][7][8]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2019, Doorwerth contava una popolazione pari a 4975 abitanti.[1]

La popolazione al di sotto dei 16 anni era pari a 615 unità, mentre la popolazione dai 65 anni in su era pari a 1655 unità[1]

La località ha conosciuto un incremento demografico rispetto al biennio 2017-2018, quando contava una popolazione pari a 4920 unità e al 2016, quando contava una popolazione pari a 4909 unità.[1]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte del territorio di Doorwerth la buurtschap di Kievitsdel.[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (NL) Doorwerth, Alle Cijfers. URL consultato il 31 marzo 2020.
  2. ^ a b c d e f g h i (NL) Doorwerth, Plaatsengids. URL consultato il 31 marzo 2020.
  3. ^ a b c d Doorwerth, Google Maps. URL consultato il 31 marzo 2020.
  4. ^ (NL) Doorwerth, Heraldry Wiki. URL consultato il 31 marzo 2020.
  5. ^ a b (NL) Geschiedenis Doorwerth, Doorwerth.info. URL consultato il 31 marzo 2020.
  6. ^ (NL) Kasteel Doorwerth, Holland.com. URL consultato il 31 marzo 2020.
  7. ^ (NL) Kasteel Doorwerth, Mijn Gelderland. URL consultato il 31 marzo 2020.
  8. ^ (NL) Monumentnummer: 32429 Kasteel Doorwerth - Fonteinallee 2 6865 ND te Doorwerth, Monumentenregister. URL consultato il 31 marzo 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN155940088 · LCCN (ENn80113781
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi