Donato Morelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donato Morelli

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 31 gennaio 1889 –
9 ottobre 1902
Legislature XVI
Gruppo
parlamentare
Partito Moderato
Coalizione destra
Circoscrizione Cosenza e Rogliano
Incarichi parlamentari
componente commissione sul brigantaggio

Donato Carlo Alessandro Morelli (Scala Coeli, 10 aprile 1824Rogliano, 9 ottobre 1902) è stato un patriota italiano.

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVI legislatura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò all'insurrezione calabrese del 1848. Prese parte alle cospirazioni liberali del Regno delle Due Sicilie. Durante l'impresa dei Mille (1860) fu nominato da Giuseppe Garibaldi a Rogliano (Cosenza) Governatore della Calabria Citeriore il 31 agosto del 1860. Contribuì alla resa a Soveria Mannelli delle truppe dell'esercito borbonico (composto da 10.000 unità) comandate dal generale Giuseppe Ghio (30 agosto 1860). Fu deputato al Parlamento di Torino, Firenze e Roma ininterrottamente dal 1861 al 1886. Il 26 gennaio del 1889 fu nominato Senatore su proposta del Ministro Miceli. La nomina venne convalidata il 31 gennaio dello stesso anno. A più riprese fu anche sindaco di Rogliano (Cosenza).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (1 barretta) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (1 barretta)
Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90348801 · SBN: IT\ICCU\SBNV\000859
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie