Distretto di Sayghan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distretto di Sayghan
distretto
Localizzazione
Stato Afghanistan Afghanistan
Provincia Bamiyan
Amministrazione
Capoluogo Sayghan
Territorio
Coordinate
del capoluogo
35°11′00″N 67°42′29″E / 35.183333°N 67.708056°E35.183333; 67.708056 (Distretto di Sayghan)Coordinate: 35°11′00″N 67°42′29″E / 35.183333°N 67.708056°E35.183333; 67.708056 (Distretto di Sayghan)
Altitudine 2 644 m s.l.m.
Abitanti 23 215 (2003)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+4:30
Cartografia

Saighan (o Sayghan) è un distretto della Provincia di Bamiyan in Afghanistan. Al 2003 contava una popolazione di 23.215 abitanti.[1] Venne creato nel 2005 da una parte del distretto di Kahmard; fino al 2004 apparteneva alla Provincia di Baghlan. La città più popolosa è Sayghan, centro amministrativo.[1] Il distretto ha un'area di 1.741 km2.[2] Nel distretto vi sono sessantadue villaggi.[2] I tagiki costituiscono il 70% della popolazione, il 27% è di etnia Hazara, mentre il 3% da altri gruppi minori.[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Nel distretto vi sono depositi di carbone, non ancora pienamente sfruttati.[4][2] La principale attività economica è l'agricoltura; vengono allevati ovini, asini e capre e coltivati patate e orzo..[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]