Distretto di Khaki Safed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Distretto di Khaki Safed
distretto
Localizzazione
StatoAfghanistan Afghanistan
ProvinciaFarah
Amministrazione
CapoluogoKhaki Safed
Territorio
Coordinate
del capoluogo
32°39′14″N 62°06′08″E / 32.653889°N 62.102222°E32.653889; 62.102222 (Distretto di Khaki Safed)Coordinate: 32°39′14″N 62°06′08″E / 32.653889°N 62.102222°E32.653889; 62.102222 (Distretto di Khaki Safed)
Altitudine1 311 m s.l.m.
Abitanti43 000 (2004)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+4:30
Cartografia

Il distretto di Khaki Safed è un distretto nella provincia di Farah, nell'Afghanistan occidentale. La popolazione, stimata in 43.000 abitanti nell'ottobre 2004, è prevalentemente Pashtun con una minoranza tagika. Il villaggio principale, Khaki Safed (conosciuto anche come Alagadari) si trova al centro del distretto a 676 m s.l.m.

Sicurezza e Politica[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 novembre 2009 i talebani catturarono 5 civili. Due vennero accusati di spionaggio e decapitati mentre gli altri tre vennero in seguito liberati. Secondo Faqir Mohammad Askar, capo della polizia provinciale, le vittime erano dipendenti governativi innocenti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]