Distretto di Bala Buluk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Distretto di Bala Buluk
distretto
Localizzazione
StatoAfghanistan Afghanistan
ProvinciaFarah
Territorio
Coordinate32°41′56″N 62°43′48″E / 32.698889°N 62.73°E32.698889; 62.73 (Distretto di Bala Buluk)Coordinate: 32°41′56″N 62°43′48″E / 32.698889°N 62.73°E32.698889; 62.73 (Distretto di Bala Buluk)
Altitudine860 m s.l.m.
Abitanti100 429 (2004)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+4:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Afghanistan
Distretto di Bala Buluk
Distretto di Bala Buluk

Il distretto di Bala Buluk è un distretto nella provincia di Farah, nell'Afghanistan occidentale. La popolazione, stimata nel dicembre 2004 in 100.429 abitanti è in maggioranza Pashtun (95%) con una minoranza tagika.

Nel maggio 2009 un raid aereo americano contro i Talebani nel villaggio di Granai uccise molti civili[1]. Secondo quanto sostenuto dal New York Times e da alcune associazioni per i diritti umani sarebbero morte 117 persone, mentre le fonti americane sostengono non siano morti più di 100 civili. Secondo gli abitanti del villaggio i Talebani avrebbero lasciato il luogo prima dell'attacco.

Il 17 settembre 2010 lungo la strada che collega Farah a Delaram è morto in un attentato contro militari italiani il tenente Alessandro Romani.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]