Discussione:Incidente ferroviario di Benevento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Annullamenti[modifica wikitesto]

Scusa user:Anthos, ma non riesco proprio a comprendere il senso del tuo primo annullamento: la stazione di Benevento si trova all'incrocio tra quattro linee ferroviarie, e togliendo quell'informazione hai privato i lettori di un dato fondamentale, poiché essi non potranno sapere su quale linea stava marciando il treno. 3knolls (msg) 15:25, 29 mar 2019 (CET)

Leggi bene user:3knolls nel testo c'è già scritto da dove veniva e dove andava.--Anthos (msg) 15:27, 29 mar 2019 (CET)
Appunto: c'è scritto solo quali erano le città di partenza e di destinazione. Poiché però non esiste una ferrovia Bari-Napoli (né tantomeno una ferrovia Napoli-Bari), la gente comune non potrà mai avere la certezza di quale percorso stesse effettivamente seguendo il treno (ad esempio, ricordo bene che una trentina di anni fa alcuni convogli Napoli-Bari erano instradati via Valle Caudina). L'informazione che avevo inserito era dunque corretta e utile perché consentiva ai lettori di avere un quadro chiaro e preciso di ciò che accadde quella notte. Per me è assolutamente da reinserire.--3knolls (msg) 15:39, 29 mar 2019 (CET)
L'incidente è avvenuto in ambito stazione di Benevento -non in linea- quindi nel tratto comune a tutte le linea afferenti. Conosco personalmente bene sia la linea che la stazione di Benevento -ci ho lavorato-la ferrovia della Valle Caudina non c'entra affatto con l'itinerario di Bari. Per chi viene da Bari l'unico percorso possibile che passi da Benevento è solo quello via Foggia. Le informazioni che avevi aggiunto erano inesatte anche nella forma. --Anthos (msg) 20:15, 29 mar 2019 (CET)
Leggo che lo svio è avvenuto prima della curva (ora rettificata), che a sua volta si trovava prima degli scambi con Avellino e Campobasso, quindi qualche centinaio di metri prima della stazione e non dentro la stazione (faccio notare che anche l'incidente ferroviario di Piacenza, che ebbe una dinamica molto simile, non viene mai descritto come avvenuto "nella stazione"). Ad ogni modo io avevo scritto "all'altezza della stazione", che non è sinonimo di "prima" né di "dopo", ma equivale a dire "in corrispondenza della stazione". Tuttavia il problema principale è un altro: non si può pretendere che un lettore di Genova o di Milano sappia a memoria qual è la linea interessata dall'incidente tra le 4 che interessano Benevento: se un lettore vuol fare una ricerca sulla linea interessata dall'incidente, ora non potrà più farlo perché la ferrovia Napoli-Bari non esiste e tu hai rimosso l'unico wikilink alla linea presente in tutta la voce! Ti garantisco inoltre che in alcuni periodi (fin verso il 1990) vi sono stati anche treni Bari-Napoli instradati via Valle Caudina; pertanto chiedo, ancora una volta, il ripristino di quell'informazione, anche perché non riesco proprio a capire cosa vi fosse di sbagliato (se vi era un banale errore di forma lo si potrebbe sempre correggere).--3knolls (msg) 21:10, 29 mar 2019 (CET)
Credo di non essermi spiegato (forse si tratta del fatto che io parlo da esperto di ferrovie); voglio quindi mettermi nei panni di chi legge:
  • l'ambito di una stazione ferroviaria è definito -non dagli scambi- ma dallo spazio che intercorre tra i punti protetti dal segnalamento di protezione da ciascun lato[[1]]; in questo spazio quindi tutto ciò che avviene è -ambito della stazione- avviene Nella stazione.
  • La stazione di Benevento e la sua funzione di nodo è ben individuabile già dal link.
  • L'instradamento via Valle Caudina o Avellino non c'entra in questo caso: dato che il treno -proveniva da Bari- e l'incidente avvenne in ingresso e non in uscita- perché lo citi dunque?
  • In ciò che avevi scritto c'era una imprecisione in ogni caso: la Ferrovia Napoli-Foggia NON è una -tratta di una inesistente [Ferrovia Napoli-Bari].
  • Le ferrovie da Campobasso e della Valle Caudina -non- c'entrano affatto con l'itinerario del treno -chiaramente indicato come diretto Bari-Napoli.
  • A quel tempo la Valle Caudina -tra l'altro- non era utilizzabile per i detti servizi perché elettrificata solo nel 1959 e usata solo per un periodo limitato e per qualche treno (es. Il Tavoliere con le ALe 601) solo negli anni ottanta .
  • L'incipit deve riferire l'essenziale: il testo specifica bene cosa avvenne. --Anthos (msg) 11:50, 30 mar 2019 (CET)
Al fine di trovare una souzione di compromesso ho provveduto a modificare il testo indicando il nome della linea lungo cui marciava il treno anziché il nome della stazione di partenza (ridondante, in quanto già indicato nell'incipit). Per chiarire meglio l'utilità di tale modifica faccio un esempio: se l'incidente fosse avvenuto a Paduli sul Calore, allora non ci sarebbero stati problemi, poiché per quella stazione passa una sola linea; ma poiché l'incidente è avvenuto a Benevento non si può costringere il lettore (che può essere uno straniero, una casalinga o un bambino) a scervellarsi per capire lungo quale delle 4 linee stesse marciando il treno. Augurandomi che non vi siano altre contestazioni, porgo distinti saluti.--3knolls (msg) 12:24, 30 mar 2019 (CET)